Twitter

Tag: trattoria milano

Avanti a tutta forza con Mediterranea!

Mediterranea è una piattaforma di realtà della società civile arrivata nel Mediterraneo centrale dopo che le Ong, criminalizzate dalla retorica politica senza che mai nessuna inchiesta abbia portato a una sentenza di condanna, sono in gran parte state costrette ad abbandonarlo. Non è una Organizzazione non governativa, ma una Azione Non Governativa.
Mediterranea è necessaria e indispensabile, perché quando la disumanità si fa strumento di potere, non possiamo che restare umani e rivendicare il valore politico dell’essere umanitari. Mediterranea è ubbidienza civile, perché non si possono violare regole che valgono da millenni impedendo i salvataggi in mare; è una diga potente contro l’onda nera, perché risponde al fanatismo con buon senso e valore civile; Mediterranea è il Mediterraneo, il nostro mare, la nostra cultura, la nostra storia.
Ne parliamo questo venerdì presso il circolo Trattoria Popolare – Arci Traverso alle 19.30 con Maso Notarianni responsabile Arci per Mediterranea e Graziano Fortunato di Arci Milano.
Alle 20.30 tutti a tavola per sostenere il progetto: Sformatino di polenta con fonduta, Lasagne alla bolognese
Risotto zafferano e funghi, Brasato con polenta, Parmigiana di melanzane, Tiramisù in coppa…
ovviamente se volete cenare meglio avvisare arci.traverso@gmail.com.

Ingresso libero con tessera Arci

Più cultura meno paura: Arci Milano lancia un tesseramento milionario!

Quest’anno Arci Milano lancia un tesseramento a dir poco esplosivo. Altro che zecche comuniste e intellettuali radical chic: saremo così nazional popolari da far impallidire il superenalotto!

Tutti i soci che sabato 20 ottobre parteciperanno alle iniziative organizzate dai circoli, saranno coinvolti nella caccia al  tesoro del secolo.

Avete presente i Goonies? Una cosa del genere.

In palio 49.000.000 di euro di rimborsi elettorali: tanti di quegli zeri da far impallidire Paperon de Paperoni. La tessera ARCI, che quest’anno compie 62 anni, ha validità da ottobre 2018 a settembre 2019 (purtroppo si paga in un’unica rata e non in 80 anni).

Una nuova tessera che, a partire dalla grafica e dallo slogan – “Più cultura, meno paura” – è un chiaro invito all’apertura tra i popoli. Proprio oggi, mentre crescono sempre di più l’ostilità e il timore nei confronti di culture, tradizioni ed esperienze diverse, Arci propone una visione controcorrente. Una visione che affonda le proprie radici nella storia dell’associazione: le case del popolo, le società di mutuo soccorso, il solidarismo.

Tutto questo vive ancora nei gesti quotidiani dei nostri soci che,  ogni giorno, contrastano l’impoverimento culturale ed umano che minaccia il nostro Paese.

Una tessera Arci che significa 100.000 soci,110 circoli impegnati nei territori di Milano, Monza-Brianza e Lodi, 15.000 iniziative, centinaia di corsi e migliaia di attività di aggregazione sociale e culturale.

E ancora, decine di convenzioni con teatri, librerie e cinema.

 

PIU’ CULTURA MENO PAURA , a partire da sabato 20 ottobre, per noi significa:

 

Circolo Area, Carugate 20/10, Concerto Area Rumble Aia

Traverso Trattoria Popolare, Milano 21/10, Bicchierata per il tesseramento

Circolo Arci Lacchiarella, 20/10, Serata danzante B&L Sax

Circolo Culturale Lavagna, Corsico, 28/10, teatro : Tram a passo d’uomo

Circolo Ghezzi, Lodi 26/10, Aperitivo in Blues

La Scighera, Milano 20/10, Domo Emigrantes

Arci Bellezza, Milano, 20/10 Disco 80/90

Biko Club, Milano 20/10, Noah Slee

Arci Blob, Arcore, 20/10, Lezione di Chararera: Introduzione al folclore argentino Simple

Circolo Magnolia, Segrate,  20/10, Re-opening party

Circolo Ohibò, Milano, 20/10 , Leo pari * della casa maldive

Arci Corvetto, Milano 20/10, Ballo liscio per tutti

Arci Pessina, Milano 20/10 Disco ’70 – ’80

Arci Tambourine, Seregno 20/10 – omaggio a Lucio battisti (F. Pollio e G. Magnelli)

Arci Fiocchi,  Milano, 19/10,  happy hour happy tesseramento

Arci Scuotivento, Monza, 21/10,  teatro: Il matto 3 – di e con Massimiliano Loizzi

Arci Olmi, Milano 20/10, Si balla il liscio

 

SCEGLI COSA TI INTERESSA, PARTECIPA E SOSTIENI L’ARCI ATTRAVERSO I SUOI CIRCOLI . TESSERAMENTO 2018/2019

Il dilemma di Arci Traverso: Può un canadese essere marxista?

Venerdì 18 maggio, alle ore 19.30 serata marxista- canadese al circolo Arci Traverso, trattoria popolare. Gerard Allan Cohen (1941-2009), radicale filosofo socialista canadese, ha lasciato in eredità un’analisi lucida e profondamente critica della società contemporanea. Socialismo e fallimento del progetto sovietico, capitalismo e morale insita negli scritti di Marx, ethos del “campeggio” ed eguaglianza, sono alcune delle contrapposizioni che caratterizzano le sue opere più mature. Ne parliamo con Letizia Lecchi, studiosa del pensiero di Cohen, alle 19.30 vere. A seguire il cuoco Andrea Seletto ci fa scoprire la cucina marziana (per noi) canadese con un menù assai ricercato: zuppa di piselli e bacon (vebbè fin qui ci siamo…), la poutine (piato tipico del Quebec, la parola poutine sembra essere un adattamento in francese della parola inglese “pudding”. Composto da patate fritte, formaggio e salsa per poutine – farina, brodo di pollo, acqua, sale e pepe). Montreal smoked beef ,il piatto simbolo di Montreal e una sorta di orgoglio nazionale per il Quebec), salmone caramellato allo sciroppo d’acero, il cole slaw (ghiotta insalata di cavolo cappuccio) ed infine la cheddar-apple crisp (al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le…mele!…per inciso un proverbio carico di rappresentazione del conflitto sociale e della lotta di classe, quindi in tema con la serata!)

Meglio prenotare arci.traverso@gmail.com

Arci Traverso: W la Repubblica (Romana)

Anche i compagni di Arci Traverso –  Trattoria Popolare domani 2 giugno festeggeranno la Repubblica…ma quella Romana del 1849 (beninteso!).

La Repubblica di Pisacane e Mazzini, di Garibaldi e Orsini. Il primo stato al mondo (a parte una breve incursione toscana) ad abolire la pena di morte, ecco, quella repubblica piantata nel cuore del potere papale, la ricordiamo con un pranzo romano-laziale. Tutti assieme anche all’aperto.

Menù
Gnocchi alla romana
Bucatini all’amatriciana

Porchetta di Ariccia
Fiori ripieni

Spinaci alla romana
Puntarelle con le acciughe

Grattachecca alla fragola

 

Consigliatissima prenotazione arci.traverso@gmail.com oppure chiamando 3480559421