Twitter

Tag: teatro milano

Io e l’altro: Laboratorio teatrale

Sabato 8 giugno, presso il circolo Arci Umanitaria, via Solari 40, Milano, dalle 10.30 alle 18 si svolgerà un laboratorio gratuito per giovani tra i 18 e i 30 anni (Iscrizioni obbligatorie a chiara.lusetti@gmail.com)

Una giornata dedicata al teatro e all’espressione di sè.
Attraverso giochi ed esercizi teatrali e di gruppo impareremo a conoscerci meglio, a scoprire (o riscoprire) parti di noi e a condividerle con gli altri. Scopriremo la bellezza di ciò che ci rende diversi oppure uguali. Proveremo, almeno per un giorno, a uscire dai ruoli che rivestiamo abitualmente,
per provare a indossare nuovi panni e osservare noi stessi e il mondo in cui viviamo da una prospettiva differente.

Un’iniziativa del progetto “Oltre. La voce dei nuovi italiani”.

Promozione DON CHISCIOTTE -27/11/2018 al 02/12/2018 MTM Teatro Leonardo

Anche in questo caso…fuori la tessera! Approfittate della convenzione che Arci Milano ha con le Manifatture Teatrali Milanesi.

Dal 27 novembre al 2 dicembre in scena: DON CHISCIOTTE – DIARIO INTIMO DI UN SOGNATORE

Seduto dentro la fusoliera di un piccolo aereo, vestito da aviatore, tra carte geografiche, occhialoni, fogli sparsi e libri d’avventura, Corrado d’Elia ci accompagna nelle pagine del capolavoro di Cervantes, facendoci entrare in una Mancha ideale, lasciandoci perdere tra locande, mulini, paesi arroccati e castelli dove Don Chisciotte e il suo fido e paziente scudiero Sancho Panza compiono le loro gesta in nome della bellissima Dulcinea. Così, nel procedere del racconto, anche noi piano piano ci perdiamo, nelle nostre pagine interiori, quelle più intime, dove si nasconde ciò che più ci piace, ciò che siamo e ciò che forse un giorno ci siamo dimenticati…

Teatro Cinema Martinitt: Chat a due piazze – 18/10- 04/11

Questo mese, grazie alla tessera Arci, potrete approfittare della convenzione con il teatro Martinitt: in cartellone, dal 18 ottobre al 4 novembre lo spettacolo Chat a due piazze…

Chat a due piazze
di Ray Cooney, versione italiana di Luca Barcellona

regia di Fabio Ferrari

scene di Nicola Cattaneo, costumi di Elena Palella

con Gianluca Ramazzotti, Alessandra Cosimato, Sara Adami, Antonio Pisu, Paolo Perinelli, Claudia Genolini, Marco Todisco

Tutto va a gonfie vele per Mario Rossi, tassista, sposato da vent’anni a Barbara a Piazza Irnerio e nello stesso tempo a Carla a Piazza Risorgimento. Mario ha due figli adorabili, Alice a Piazza Irnerio…e Giacomo, a Piazza Risorgimento. La vita gli sorride, il suo segreto è al sicuro, fino a quando un giorno i due ragazzi non scoprono che con facebook, in chat, si possono fare degli incontri…

Seguendo una precisa pianificazione di orari e turni di lavoro, riesce per anni a vivere nascondendo la verità fino a quando un giorno i suoi due figli, per uno scherzo del destino, si conoscono in chat e decidono di incontrarsi… A questo punto il povero tassista, aiutato dall’amico Walter, cercherà con ogni mezzo di mantenere il segreto della sua doppia vita. Ne segue una progressione di equivoci, coincidenze e bugie che, con un ritmo infernale, ci porteranno ad un finale inaspettato. Come in tutte le farse di un maestro della comicità come Ray Cooney, vizi e debolezze umane danno lo spunto per creare un meccanismo irresistibile di situazioni esilaranti che finiranno per implodere una dopo l’altra.

MTM: 20-25 marzo promozione “Montagne russe”

per tutti i tesserati Arci…è il momento di sfruttare la convenzione!

Dal 20 al 25 marzo le Manifatture Teatrali Milanesi (presso il Teatro Litta) presentano

“Montagne russe”

di Eric Assous – regia Fabrizio Visconti – con Rossella Rapisarda, Antonio Rosti – scene Marco Muzzolon – costumi Mirella Salvischiani – disegno luci Fabrizio Visconti – musiche originali Marco Pagani – un progetto La Gare – coproduzione Arterie C.I.R.T. – gli Eccentrici Dadarò

Un uomo e una donna. Un bar a fine giornata e poi un appartamento. Un copione apparentemente già scritto, eppure, minuto dopo minuto, via via più inaspettato e imprevedibile. Una sfida, un gioco delle parti. Ma di quale gioco si sta parlando? E quali carte sono davvero scoperte? Un intreccio di strategie raffinate e crudeli e, allo stesso tempo, un grande vuoto da colmare. Un faccia a faccia da vivere molto da vicino, come spettatori che guardano nella finestra di un dirimpettaio di casa, quasi seduti sul divano di quell’appartamento che non è il proprio, eppure, in qualche modo, potrebbe anche esserlo.

Teatro Litta
da martedì a sabato ore 20:30 – domenica ore 16:30
Durata: 1 ora e 30 minuti
Biglietti: convenzione tesserati Arci per la “prima” 16 € vs 24 €

in più PROMOZIONE SPECIALE
A disposizione per i tesserati fino a due biglietti a 13,80€ cad.* per tutte le repliche

Per aderire è sufficiente scrivere una email a biglietteria@mtmteatro.it o telefonare al numero 0286454545 e attendere una conferma. La disponibilità dei biglietti in promozione è limitata.