Twitter

Tag: scuotivento monza

Il fine settimana brianteo che non delude!

Arci Scuotivento e la musica. Quella bella, da tagliare con l’accetta. Quella che cola pesante nelle casse. Quella che suoneranno sabato sera i Bruuno, i Northwood e i Treccani all’Arci di Monza. Il tutto organizzato da “Tutto Il Nostro Sangue” la rassegna musicale organizzata dalla band Requiem For Paola P., una volta al mese, sul palco dell’Arci Scuotivento di Monza, che spazia dal rock all’hardcore, passando per l’indie, il punk ed il cantautorato.

Il giorno successivo, dopo la tempesta del sabato la quite – si fa per dire – della domenica: una serata magica, arricchita da un buon apericena, in cui raccontare di questo bellissimo strumento di conoscenza,I Tarocchi. Ascoltare la propria saggezza interiore, quella voce intuitiva che sa cosa è giusto, non è sempre facile. Eppure dentro di noi giace una miniera di conoscenza immediata che attende solo di essere svelata. I Tarocchi possono venirci in aiuto; essi sono uno strumento molto efficace per esplorare il proprio mondo interiore, agganciarsi alle proprie immagini e ascoltare i loro messaggi. “Leggere” i tarocchi non significa dunque poter prevedere il futuro, ma fermarsi, creare uno spazio di apertura e ricezione, e attendere che immagini, sensazioni, intuizioni vengano a farci visita. Condurrà l’incontro, che partirà alle 19.30,  Beatrice Trentanove, artista e arteterapeuta.

Arci Scuotivento: dove Buzzati incontra i Foo Fighters e il kombat liscio va a 50 all’ora…

Un venerdì frizzante al circolo Arci Scuotivento (Monza, via Monte Grappa 4B! Dalle 22.00, come ogni ultimo venerdì del mese, Frequenze Night: la serata che unisce le band della sala prove “frequenze studio” e il palco del circolo!

A questo giro sul palco saliranno i “7 Marzo” e Gilberto Paloma.
I 7marzo nascono nel 2003, e muoiono nel 2004. Dieci anni più tardi capiscono che quanto avevano iniziato doveva essere concluso, e che il mondo aveva ancora tanto bisogno di Lama. I 7marzo sono una felice triangolazione tra i Foo fighters, Elio e le storie tese e Dino Buzzati. “Cosa cavolo c’entrano?” Direte voi. Beh, il loro album “Vorrei rinascere in un Lama” ne è un fulgido esempio.

Gilberto Paloma in acustico, presenta “50 all’ora”, il primo album solista pubblicato in CD (distribuzione I.R.D.) e su tutte le piattaforme digitali da 20 aprile. Autore, compositore, cantante e chitarrista, Gilberto Paloma (nato in Brianza, classe 1972) esordisce con questo primo album a suo nome dopo varie esperienze sulla scena locale prima come fondatore e leader di numerose band rock (nel 2010 ha pubblicato il CD autoprodotto “Minestr1” con il moniker Paul Aster e nel 2014 l’album “Groovestarter” con il trio Orso Maria Moretti) poi come cantante e chitarrista dell’incontenibile band di “kombat liscio” Los Picios.

più info su:

☛ Facebook: Arci Scuotivento Monza
☛ Instagram: arci.scuotivento
www.arciscuotivento.it