Twitter

Tag: Monza

“Scuotiventatevi” e affrontate i tempi dell’odio!

Il 27 ottobre scorso si è tenuto, presso il circolo Arci Scuotivento, il convegno « Affrontare i tempi dell’odio » che ha rappresentato un momento ricco e vivace di elaborazione collettiva e che ha visto una significativa partecipazione. Un punto da cui ripartire insieme, con un ventaglio di informazioni più completo, con la forza dei giusti e la tenacia di resistere all’agghiacciante inverno dell’umanità rappresentato dal nostro tempo. I compagni del circolo Scuotivento e tutti gli organizzatori ringraziano i relatori, naturalmente, che con generosità hanno messo a disposizione le loro conoscenze ; e ringraziano tutte le persone e le realtà che hanno dato il loro contributo ai gruppi di lavoro territoriali, offrendo analisi e spunti di riflessione per attività concrete da sviluppare nei luoghi in cui viviamo. Conoscersi e riconoscersi, sul palco dello Scuotivento, come attori di un percorso comune in un territorio difficile come quello brianzolo non è cosa da poco. Ovviamente gli “scuotiventisti” vogliono ringraziare tutti coloro che hanno nutrito il folto pubblico del convegno: “se avete scelto di impegnare questa giornata di fine ottobre in questo modo, vi muove un bisogno profondo di ridisegnare un senso, riprendere un filo comune di riflessione e di lotta contro la crisi delle coscienze e della cultura”

I compagni monzesi, vista la grande partecipazione, sono dunque felici di invitarvi già ad alcuni dei prossimi appuntamenti, in attesa di sviluppare e dare corpo agli interessanti stimoli che sono pervenuti dalla importante giornata del convegno.

Martedì 13 novembre, 21.00, Arci Scuotivento: ASSEMBLEA di Brianza Antifascista Antirazzista Antisessista__OdG : valutazione convegno; atti del convegno; attivazione gruppi di lavoro territoriali; adesione manifestazione Piazza Fontana 12 dicembre
Domenica 18 novembre, dalle 19.30, Arci Scuotivento: Al lavoro, alla lotta! Una serata di riflessione sul tema del lavoro, e dei diritti sempre più negati in materia. Interverrà Luca Federici della Cooperativa Ri-Maflow. A seguire spettacolo teatrale di Davide Fabbrocino. https://www.facebook.com/events/266396064079221/
Domenica 2 dicembre, dalle 19.30, Arci Scuotivento: Salvini and the Beast. Come capire e smontare la comunicazione social del leader leghista. Con la giornalista Gea Scancarello.
https://www.facebook.com/events/2131685910426848/

 

Ovviamente per partecipare a tutti gli eventi bisogna avere in tasca la nuova tessera Arci”Più cultura meno paura”. Con questo slogan Arci rilancia la campagna tesseramento 2018-2019. I compagni monzesi, e tutta l’associazione, credono nella cultura come strumento per sconfiggere l’odio e l’intolleranza! tutti i circoli Arci lo fanno quotidianamente negli spazi di aggregazione diffusi sul territorio, luoghi di confronto e di Resistenza contro la disumanità dilagante. Arci Scuotivento porta avanti questa lotta quotidiana nella città di Monza.

E oggi più che mai ha bisogno di tutt* voi: Sostieni il tuo circolo, sottoscrivi la nuova tessera Arci 2018-2019!

#Arianuovaincittà: campagna di crowdfunding del circolo Arci Scuotivento, il primo a Monza

scuotivento-arianuovaincittaIl 2015 inizia con una bella sfida per i soci dell’associazione Arci Scuotivento, che dal 2013 si riuniscono e si impegnano per lanascita del primo circolo Arci in città. Dopo tante iniziative organizzate con le associazioni del territorio, anche in collaborazione con il Comune di Monza, e un lungo periodo di ricerca di una possibile sede, nella primavera 2014 i soci hanno deciso di affittare una porzione di capannone in via Monte Grappa a Monza. Dopo l’estate sono cominciati i primi lavori di ristrutturazione e messa a norma, finanziati con prestiti da parte dei soci. Le spese stimate per avviare il circolo ammontano a € 60.000, un progetto ambizioso a cui tutta la città è chiamata a partecipare. All’interno del capannone l’associazione ARCI Scuotivento prevede infatti la realizzazione di: un palco con relativa attrezzatura audio, luci e regia; una zona “bar e ristoro”; una cucina; un magazzino.

CLICCA QUI PER DARE IL TUO CONTRIBUTO

“Una raccolta fondi in tempo di crisi e dopo le spese natalizie può sembrare un azzardo ma abbiamo avuto risposte entusiaste da parte dei monzesi, più o meno giovani, e siamo sicuri che la città risponderà al nostro appello perché è forte il bisogno di luoghi di aggregazione e cultura.” spiega Paola Arpago, presidente di Arci Scuotivento. “L’obiettivo è poter offrire uno spazio accogliente ed aperto a tutti, ricco di proposte e occasioni di incontro, condivisione e scambio.”

La formula per la raccolta fondi è quella ormai diffusa del crowdfunding, una modalità di raccolta fondi online. Attraverso una piattaforma è possibile pubblicare un progetto determinandone gli scopi, il tempo di raccolta, le eventuali ricompense per i sostenitori e il budget. Scuotivento si affiderà alla storica piattaforma Produzioni dal Basso, una delle prime in Europa, e una della più grandi comunità italiane di autoproduzione on line. Si potrà donare la cifra che si vorrà a partire da una quota minima di 10€ e sono previste ricompense per determinate quote come ringraziamento per la donazione. Qualche esempio? Una cena esclusiva, un bicchiere personalizzato, la t-shirt di Scuotivento. Per associazioni, gruppi, famiglie è possibile mettere insieme le proprie piccole quote per acquistarne una più grande e dare quindi un apporto più incisivo al progetto.

L’obiettivo è raccogliere 20 mila €, il resto del progetto sarà finanziato tramite altri canali, (un esempio il bando Spazi Giovanili di Nuova Generazione del Comune di Monza).

La campagna verrà pubblicizzata in particolar modo sui social network (Facebook, Twitter) e sarà fondamentale la collaborazione di tutti i soci e simpatizzanti vecchi e nuovi affinché possa raggiungere più gente possibile. Sarà presto disponibile on line il sito www.arciscuotivento.it, su cui seguire l’andamento della raccolta fondi e in parallelo l’avanzamento dei lavori. Sarà possibile effettuare donazioni per 3 mesi a partire dal 12 Gennaio 2015.

Naturalmente non mancheranno eventi di raccolta fondi più “tradizionali” come cene e banchetti; inoltre sarà possibile sostenere il circolo anche tesserandosi per il 2015. Nell’attesa della sede di Via Monte Grappa sarà possibile per tutto il mese di gennaio fare la tessera Arci 2015 di Scuotivento presso la Bottega del Commercio Equo e Solidale di Monza “Il Villaggio Globale” in Via Zucchi 37 chiedendo di Margherita Motta, membro del direttivo delegato al tesseramento.

Inoltre chiunque potrà contribuire alla nascita del Circolo dando una mano con i lavori, ad esempio, oppure offrendo mobili, pentole e stoviglie (usati ma in buono stato). Chiunque abbia idee o proposte può scrivere a scuotivento.arcimonza@gmail.com o cercare ArciScuotivento su Facebook e Twitter per restare aggiornato.

Il Direttivo Arci Scuotivento

Per info e contatti

scuotivento.arcimonza@gmail.com