Twitter

Tag: live carnate

Marian Trapassi all’Arci Mingus Live!

Accorrete a Carnate sabato 23 febbraio. Allle ore 21.30 sul palco dell’Arci Mingus salirà Marian Trapassi. Siciliana d’origine e cittadina del mondo per scelta, si è ritagliata negli anni uno spazio importante nel panorama della musica d’autore italiana. Il suo album di esordio “Sogno Verde” esce nel 2002 e viene accolto con interesse ed entusiasmo dalla critica. Con il secondo album “Marian Trapassi” nel 2004 vince il Premio Ciampi come miglior artista emergente. Il suo terzo album “Vi chiamerò per nome” (2008) porta Luca De Gennaro a sostenere che Marian è “la migliore cantautrice italiana che non avete mai sentito nominare….qui ci troviamo di fronte a una cantautrice vera” (Rolling Stone), Con il quarto album “Bellavita , l’arancia e altri viaggi “ del 2014, Marian si aggiudica la candidatura al premio Tenco. I brani “Futuro”,”Solo una parola” e “Blu”, di recente hanno anticipato il nuovo album “Bianco“,il quinto, uscito il 25 gennaio 2019, prodotto da Paolo Iafelice per Adesiva discografica.
Ingresso con Tessera Arci
Cena di solidarietà alle ore 20.30. Per info 3470659914

Metti un week end a Carnate…

Al circolo Arci Mingus di Carnate (via Roma 27, sotto i portici della stazione) non si sta mai fermi: si balla, ci si diverte, si gustano ottime pietanze e si ascolta buona musica. Anche questa settimana ricco calendario: Si parte venerdì 15 giugno con il live imperdibile dei sovietici Babakaband & Anton Ripatti. Blues psichedelico d’oltrecortina, venature jazz e sonorità inconsuete. Il tutto dalle 21.30. Solo 24 ore e potrete ascoltare Gigi Cifarelli. Nome che non ha bisogno di presentazioni. Quindi amanti del jazz e della fusion segnate in agenda: sabato 16 giugno, Cifarelli, Carnate! La domenica il circolo si sposterà in Africa, più precisamente in Somalia. Giornata interamente a sostegno della solidarietà: il circolo in sinergia con l’associazione Under The Same Sky organizza la “Summer Music for Africa”, una raccolta fondi per l’apertura di altre due aule di scuola elementare per i bambini del campo profughi della Somalia. Si partirà alle 17.00 con aperitivo somalo, inaugurazione mostra fotografica e tanta musica grazie ai musicisti che hanno aderito a questa iniziativa. Inoltre proiezioni di alcuni video e cena somala ore 21.30 concerto Rock blues con jam session.

Per maggiori info: 371 160 1537 – minguslive@libero.it

Grande jazz al Mingus di Carnate

Dalla metà degli Anni 80 fino quasi tutti gli Anni 90 con l’uscita dei primi due Cd della sua produzione, la sua chitarra appare al top in gran parte degli spazi musicali, sia nell’ambito jazz e funky che in quello pop, collaborando a diversi Cd di Mina, di Renato Zero, di Tullio De Piscopo, dei Dirotta su Cuba e di tanti altri cantanti di punta nel panorama della musica leggera italiana.
Diventa beniamino e un modello da seguire per tanti giovani chitarristi italiani; i lettori delle riviste specializzate infatti lo eleggono per cinque anni consecutivi “miglior chitarrista jazz e fusion” cosa che non si ripete negli anni successivi perché il suo nome vien messo in un virtuale Olimpo, a cui accedevano i musicisti votati per 5 anni consecutivi, fuori classifica, per poter votare e dar lustro ad altri talenti emergenti…La sua biografia potrebbe continuare ancora per molto: tour, dischi, premi, concerti coni più grandi nomi a livello mondiale…Se avete capito di chi stiamo parlando sicuramente correrete sabato al circolo Mingus (via Roma 27, Carnate…proprio sotto i portici dell’albergo Stazione). Se non avete intuito il nome dell’artista…dovete correre all‘Arci Mingus per vivere il concerto di Gigi Cifarelli (ecco scoperto il nome “segreto”…). Per l’occasione Gigi sarà accompagnato da con Yazan Greselin (hammond) e Matteo Frigerio (batteria) e presenterà un repertorio di brani originali scritti da Gg e di sue rivisitazioni di grandi classici di ogni genere ….

Per chi volesse accompagnare la jazz fusion con ottime libagioni può telefonare al circolo (n° 3470659914) e prenotare un posto a tavola