Twitter

Tag: Forum Città Mondo

24 febbraio: Oltre Babele _ Giornata Internazionale della Lingua Madre

linguamadrepic2017OLTRE BABELE – Lingua madre seme della società multilingue
4ª Edizione della Giornata Internazionale della Lingua Madre a Milano

Venerdì 24 Febbraio 2016 ore 18-20
presso Laboratorio Formentini – via Formentini 10, Milano

Nella grande mobilità di persone e culture che caratterizza il nostro tempo, il Mondo appare sempre più raggiungibile e le culture meno lontane.
Le lingue si incontrano e si confrontano arricchendosi a vicenda senza, tuttavia, dimenticare le proprie origini.

Ricordando il sacrificio dei giovani bengalesi in difesa della loro lingua originaria, il 24 Febbraio celebriamo, a Milano, la quarta edizione della “Giornata Internazionale della Lingua Madre”, indetta dall’UNESCO nel 1999 per promuovere la diversità delle lingue e il multilinguismo e preservare le lingue a rischio di estinzione.

Quest’anno ci confronteremo con linguisti, mediatori, traduttori e interpreti intorno alle identità e alle storie personali che si manifestano nella forma linguistica all’interno di un contesto interculturale. Indagheremo il rapporto tra l’importanza della lingua madre e il plurilinguismo che ormai contraddistingue le relazioni sociali, a partire dalle situazioni locali fino ai movimenti internazionali.

Programma della giornata:

Saluti istituzionali:  Arci Milano, AITI

Intervengono:
Giorgio Arcodia, linguista, professore Università degli Studi di Milano Bicocca
Vermondo Brugnatelli, linguista, professore Università degli Studi di Milano Bicocca
Donatella Dolcini, indianista, professoressa Università degli Studi di Milano
Gino Luka, traduttore e scrittore, interprete e mediatore culturale. Socio AITI dal 2000.

Modera: Consuelo Pintus, professoressa Università degli Studi di Milano

Organizza: Arci Milano in collaborazione con AITI, Associazione Italiana Traduttori e Interpreti
Con il patrocinio della Commissione Nazionale UNESCO e del Forum Città Mondo

Evento Facebook: Giornata Internazionale della Lingua Madre

 

Con il patrocinio di:

logo_unesco

5 maggio – 26 giugno: LABORATORIO DI NARRAZIONE MIGRANTE

OUTIS – Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea, LA TENDA – Centro culturale Multietnico organizzano, nell’ambito di “INNESTI – Mutazione del paesaggio umano transculturale. Rassegna di teatro, musica, conferenze, laboratori di scrittura”, e in collaborazone con Forum Città Mondo – Comune di Milano |Centro di Cultura Albanese |
Centro Culturale Italo Romeno | Cooperativa Proficua un

LABORATORIO DI NARRAZIONE MIGRANTE
a cura di Mihai Mircea Butcovan
dal 5 maggio al 26 giugno 2016
MUDEC | PALAZZO REALE | TEATRO MENOTTI

Il laboratorio si rivolge a giovani aspiranti scrittori di seconda generazione, o più semplicemente, a chi vuol dare
“forma” alle proprie esperienze di vita.
outisIl laboratorio prevede la scrittura collettiva di un testo che sarà oggetto di una lettura pubblica affidata ad attori
professionisti nell’ambito della rassegna teatrale.

CALENDARIO DEL LABORATORIO

Dal 5 al 26 maggio, per un totale di 18 ore.

POSTI DISPONIBILI

Il Laboratorio è rivolto ad un massimo di 20 partecipanti.

COSTO

Il costo della quota di partecipazione è di Euro 1,00

DOVE

Il Laboratorio si terrà presso il MUDEC | Museo delle Culture – Via Tortona, 56 – Milano
Evento finale lunedì 20 giugno ore 21.00
Teatro Menotti – via Ciro Menotti, 11 Milano
info www.outis.it

Per maggiori informazioni scarica il pdf: Laboratorio di narrazione migrante

Giornata della Lingua Madre: nuovi festeggiamenti a Milano

lingua-madre2014Domenica 23 febbraio alle ore 15.30 all’Auditorium di via Valvassori Peroni 56 si inaugura un nuovo modo di festeggiare la Giornata Internazionale della Lingua Madre, festa indetta dall’UNESCO per il 21 febbraio di ogni anno per promuovere la diversità linguistica e culturale ed il multilinguismo. Istituita nel 1999, è stata riconosciuta anche dall’Assemblea Generale dell’ONU nel 2007.

Il 21 febbraio è stato scelto per ricordare l’uccisione di 22 giovani all’Università di Dacca nel 1952 che protestavano per il riconoscimento del Bengalese come lingua ufficiale. Da quel momento parte il movimento di liberazione del Bangladesh che porterà all’autonomia nel 1971.
A Milano da diversi anni commemora questa ricorrenza nazionale con una pubblica cerimonia molto partecipata dalla Comunità del Bangladesh a Milano.
Quest’anno a cura di alcune associazioni del Bangladesh e di altre del Forum Milano Città Mondo si è deciso di promuovere anche l’aspetto internazionale riconosciuto dall’UNESCO con una prova generale che speriamo riesca bene e diventi l’inizio di una tradizione importante nello scenario interculturale di Milano.

Domenica 23 febbraio
Programma: Ore 15,30 Saluti Ospiti

16,00 Canti , Musiche e danze a cura delle Associazioni del Bangladesh
Niharika Debnath- Suchitra Rozario org. Syeda Tanjia (Lingua Bangla)
16,45 Canti, musiche e danze a cura di Sathsara Academy dell’ Sri Lanka
maestra Kanchana org. Saman (lingua Singalese)

17,30 Canti e Musiche Associazione Sinafrica del Senegal
Ibrahima Cisse (lingua Wolof ) ,
Letture e canti a cura dell’Associazione Culturale Berbera (Nord Africa)
Khalid Ait Khardi (lettura), Ayour Bouchikar (canto). (lingua Berbera),
Griot Michel Koffi (lingua Fon)
Associazione Compagnia Africana del Benin

Prima di ogni azione verrà fatta una breve introduzione sulla storia della lingua e sulla sua scrittura.

a cura :
Associazione delle Donne del Bangladesh Milano-Lombardia, Sathsara Music Acadamy, Associazione Comunità del Bangladesh di Milano, Fiori del Bangladesh, Fiori del Cricket, Arci Milano, Sinafrica, Associazione Culturale Berbera, Compagnia Africana.

Il 4 e 5 Maggio Cascine aperte sbarca negli Expo Days

Cascine-Aperte-2013L’appuntamento con Cascine Aperte raddoppia: anche in primavera due giorni per conoscere le cascine di Milano e Monza e scoprire come i temi di EXPO siano già oggi attivi a Milano

Visite guidate, giochi, laboratori, merende, incontri e biciclettate..
Il patrimonio costituito dalle cascine di Milano esplorando i parchi milanesi, i quartieri periferici in trasformazione, gli antichi borghi rimasti miracolosamente intatti; incontrando i conduttori e gli abitanti delle cascine – agricoltori, associazioni, comunità – e le reti sociali di cui esse sono gli epicentri; partecipando a iniziative nelle corti, negli spazi interni e nelle aree verdi intorno alle cascine.

Sono più di 20 le cascine pronte a far scoprire ai cittadini che già oggi a Milano temi come alimentazione, intercultura, agricoltura urbana e coesione territoriale siano realtà a tutti gli effetti e non solo idee in vista di Expo 2015.

In alcune cascine inoltre, grazie alla collaborazione con il Forum della città mondo, saranno presenti associazioni rappresentanti le comunità straniere a Milano che proporranno giochi, degustazioni e attività tipiche delle varie aree geografiche.

Clicca qui per scaricare il programma giorno per giorno!

Per essere sempre aggiornato sul programma dell’iniziativa clicca e scarica gratuitamente la guida dell’evento per Iphone e android!

 

UNO DEGLI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA:

Cittadini e Cascine. La manifestazione di interesse per 16 cascine pubblicata dal Comune di Milano (ottobre 2012-gennaio 2013). Qualche riflessione. A cura di Associazione Cascine Milano in collaborazione con Coldiretti Lombardia

domenica 5 maggio Castello Sforzesco ore 16.30

 

www.cascinemilano2015.org