Tag: convenzione Arci

La convenzione si “presenta” all’Arci Bellezza: “Benvenuto a casa tua”!

Continua la rassegna “Leggere che Bellezza”: venerdì 2 giugno, presso lo storico circolo di via bellezza 16/a si parlerà di viaggi e sharing economy con Cristina Pagetti, autrice del libro “Benvenuto a casa tua”.
“Benvenuto a casa tua” è una riflessione culturale (e personale) su una delle forme più autentiche e vincenti di “sharing economy”: lo Scambio Casa e lo Scambio Giovani. Due iniziative nate per consentirci di viaggiare per il mondo aprendo ad altri lo spazio a noi più caro ed intimo: la nostra casa.In un’epoca di grande interesse verso l’economia condivisa (basti pensare al successo di Uber e Airbnb, per citare due casi di rilevanza mondiale) il libro illustra le potenzialità, soprattutto in termini culturali, dello Scambio Casa e dello Scambio Giovani: due opportunità che consentono di sentirci “cittadini del mondo”.
L’ECONOMIA DI SCAMBIO, APPLICATA AL TURISMO
Il libro raccoglie i racconti degli scambi di Cristina Pagetti, da 15 anni referente per l’Italia dell’organizzazione internazionale HomeExchange.com (nata nel 1992, 65mila appartamenti distribuiti in 150 Paesi) e appassionata “scambista per casa”, e di alcuni soci dell’organizzazione. Nelle pagine – chiare e fondate sull’esperienza pratica – vengono offerti consigli utili per chi volesse capire come funziona questa esperienza e provarla in concreto. Nei suoi 15 anni di attività Cristina ha partecipato a numerose ricerche universitarie sul tema. Il libro ‘Benvenuto a casa tua’ ne illustra analisi e conclusioni, con grafici e numeri, aggiungendo preziose riflessioni personali, frutto della sua esperienza.
UN PASS PER IL MONDO
Questo piccolo ‘manuale di istruzioni’ si occupa anche dello Scambio Giovani, un avvincente progetto internazionale a cui Francesco, suo figlio, sta partecipando.Lo Scambio Giovani, come lo Scambio Casa, è una delle forme più rivoluzionarie di “sharing economy”. Aiuterà i nostri figli di diventare a loro volta protagonisti dei loro spostamenti, sul lago di Como o dall’altra parte del globo. Futuristico e universale, è un piccolo, utile  diario di viaggio diretto ai nativi digitali – la più grande nuova tribù del pianeta.
IL CONCETTO DI VACANZA, RIDISEGNATO
Il fatto che in entrambe le forme di Scambio non siano previsti pagamenti in denaro ma venga richiesta – come sola condizione – la semplice reciprocità fra i partecipanti, fa comprendere quanto potente sia il motore ideale che le spinge. E’ un turbo, la forma ‘allo stato puro’ dell’economia condivisa. Uno spicchio – scambiarsi la casa – della Terza Rivoluzione Industriale. Consapevole, sociale, altamente simbolica. Al contrario di quanto accade con i servizi a pagamento, che fondano il successo più su motivi di risparmio economico che per autentico spirito di condivisione.
SCAMBIA CHE TI PASSA
In un’epoca di grandi conflitti culturali come quella che stiamo vivendo, lo Scambio Casa e lo Scambio Giovani sono un modo per farci incontrare l’ “altro” e per farci capire, viaggiando, che il dialogo e lo scambio tra pari sono la strada da percorrere.

Ricordiamo a tutti i soci di Arci Milano che è in essere la convenzione con “Home Exchange” (riduzione del 50% sul costo di iscrizione annuale)

Promozione teatro Filodrammatici: Il turista, 16 -28 maggio

Teatro Filodrammatici

IL TURISTA – 16 – 28 maggio

testo e regia Bruno Fornasari
con Tommaso Amadio, Federico Manfredi, Annagaia Marchioro
scene e costumi Erika Carretta | visual programming Mattia Diomedi | assistenti alla regia Emanuela Caruso, Chiara Serangeli | assistente scene e costumi Linda Muraro | équipe tecnica Andrea Diana, Enrico Fiorentino, Silvia Laureti | produzione Teatro Filodrammatici di Milano

Clamoroso successo della scorsa stagione, Il turista è una tragicommedia sui buoni e i cattivi, sul desiderio di vivere la vita che si vuole, all inclusive e a cinque stelle, senza badare alle conseguenze, senza pensare alle responsabilità, ma è anche uno squarcio spiazzante sul nostro modo di vivere i desideri, il privato e i suoi segreti. Che sia ancora possibile trovare un quartierino tranquillo e sicuro dentro noi stessi, all’interno del villaggio globale? O siamo condannati a una costante sensazione di minaccia che non ci fa chiudere occhio la notte? Chi è che sta dormendo nella stanza accanto? E sta dormendo davvero?

Gimmi stavolta ha deciso di prendersi una settimana di vacanza, staccare la spina e star fermo immobile a contemplare il paesaggio. Ma di questi tempi, si sa, è molto meglio non correre rischi, perché il turista è il bersaglio ideale. Niente mete affollate, niente hotel o campeggi, Gimmi affitta una stanza online.
Guarda caso, Lia e il marito Pit hanno appena deciso di affittare la stanza che si è liberata dopo la morte della vecchia zia.
La loro casa non ha ancora recensioni, ma le foto sono molto belle e il paesino sembra incantevole. Per Gimmi non ci sono dubbi, è la scelta ideale. Ma quando Pit e Gimmi, ubriachi dopo qualche birra al pub, investono un extra comunitario e scappano, la realtà irrompe nell’idillio e niente andrà più come sperato.
Si è trattato davvero di un incidente? Pit è un brav’uomo, ma c’è qualcosa che non gli piace in questi stranieri che vengono a rubarci il lavoro. Perché sua moglie Lia è così contenta di avere un ospite per casa? E Gimmi ha detto davvero tutta la verità sul suo bisogno di staccare la spina? C’è almeno da sperare che la vecchia zia, pace all’anima sua, sia morta di morte naturale.

Martedì 16 maggio ore 19:15 prima del debutto de “Il turista”, il poeta britannico Jan Noble leggerà alcune delle sue opere in lingua originale nel Foyer del Teatro Filodrammatici. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Durante la lettura sarà disponibile Prologo, il servizio bistrot del Teatro.

Ingresso tesserati Arci ridotto 18 € vs 22 €

Convenzione Gommeur: pneumatici scontati ai soci ARCI

Arci Lombardia ha stipulato una convenzione con l’azienda del Gruppo Ettorre, GOMMEUR, azienda che si occupa della distribuzione di pneumatici sul territorio nazionale da oltre trent’anni.  Gommeur detiene prezioso know-how che viene oggi proiettato sul mercato on-line degli pneumatici al fine di fornire agli utenti finali la facilità di scelta ed acquisto delle proprie gomme a prezzi competitivi; ha pensato anche al montaggio degli stessi che viene delegato a centri convenzionati pronti ad assisterti nella fase di consegna ed installazione sulla tua auto. GOMMEUR è distributore ufficiale di grandi marchi in esclusiva come PIRELLI, GOODYEAR, DUNLOP, CONTINENTAL, BRIDGESTONE, FIRESTONE, MARANGONI, HANKOOK ed altri. Un’affidabilità aziendale sulla quale può contare ogni cliente del nuovo shop on-line www.gommeur.com che si distingue per prezzi competitivi, consegne in 24 ore, esclusivamente pneumatici nuovi e di altissima qualità.

Acquistare PNEUMATICI (nuovi e con sconti che vanno dal 30 al 60%) sul sito Gommeur è semplicissimo!

1) contatta ARCI Milano (circoli.mi@arci.it) e richiedi i Codici Convenzione;

3) torna nella sezione convenzioni, clicca sul logo di Arci Lombardia ed inserisci i codici convenzione negli appositi campi.

A questo punto il sistema ti ha riconosciuto e ti mostra i prezzi delle straordinarie offerte Gommeur.

Scegli le tue gomme e concludi il tuo ordine in pochi minuti. I dati per la consegna e fatturazione ti verranno chiesti durante la fase di acquisto.

 

Teatro del Buratto: promozione THE FLICK, 9-19 marzo

Il Teatro del Buratto ha stipulato con i circoli Arci una convenzione per promuovere tutti gli spettacoli della storica sede del Teatro Verdi situato in via Pastrengo – nel cuore del quartiere Isola – a prezzo ridotto (a 14€ anziché 20€).

Per lo spettacolo THE FLICK garantisce ai soci una promozione speciale dedicata  (lo spettacolo sarà in scena dal 9  al 19 marzo presso il Teatro Verdi situato in via Pastrengo, nel cuore del quartiere Isola)

La proposta è così articolata: 30 biglietti a €10,00cad. (anziché €20,00) per le repliche da 9 al 16 marzo (€1,00 di prevendita da aggiungere)

dal 9 al 19 marzo 2017 – PRIMA NAZIONALE

THE FLICK

di Annie Baker / Premio Pulitzer 2014

Con The Flick l’autrice statunitense Annie Baker ha vinto il premio Pulitzer nel 2014.
The Flick è un cinema in cui i film vengono ancora riprodotti da un proiettore tradizionale trentacinque millimetri che presto verrà sostituito da un sistema digitale contemporaneo.
Proprio come la sala cinematografica per la quale lavorano, i tre protagonisti stanno attraversando profondi cambiamenti nelle loro rispettive vite.
Film e cinema sono al centro della narrazione ma rivelano anche il carattere dei personaggi: la conoscenza cinematografica enciclopedica di Avery – che gli permette di elaborare i sei gradi di separazione tra Michael J Fox e Britney Spears – è un simbolo di una profonda depressione; Sam, un uomo che, pur destinato a essere un inserviente addetto alla pulizie di basso grado, è pieno di desideri inarticolati; Rose, la proiezionista di The Flick, è condizionata dalla paura e della sua incapacità di mantenere relazioni a lungo termine.

La bellezza del testo della Baker risiede nel ritratto di tre persone silenziosamente disperate. Il testo muove il proprio ritmo senza fretta ed evidenzia magicamente come le anime delle persone sole rischiano di essere lasciate indietro dalla nostra nuova era digitalizzata.

Teatro Menotti promozione SOUPER 21 – 23 febbraio

Milano_Teatro_Menotti_256Teatro Menotti e il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia

Presentano*
dal 21 al 23 febbraio ore 20.30

SOUPER

regia – FAUSTO PARAVIDINO

*per la prima di SOUPER biglietto promo valido per tutti a soli 5€ !!!

Per i successivi giorni biglietto promo a soli: 9,50€ (ANZICHE’ 26,50€)

souper Cena di lusso a casa di un direttore di banca: ospiti illustri, abiti eleganti,  brillante conversazione. E proprio mentre il padrone di casa celebra con un  discorso i propri successi, un’interruzione educata ma ferma: il signore è  accompagnato al commissariato.

 Ferenc Molnàr – autore acuto e raffinato – inventa in Souper una pièce  pungente, dagli accenti attuali che – per la regia di Fausto Paravidino e  nell’interpretazione dell’intera Compagnia del Teatro Stabile – è stato uno  degli spettacoli più amati della stagione 2015-2016. Fausto Paravidino –  autore e regista di notevole talento – ha firmato un’edizione di classe e piena  di sorprese guidando gli attori, fasciati in costumi da gran sera, in una recitazione grottesca ed espressiva che valorizza la perfetta macchina testuale.

Con una capacità straordinaria nel costruire dialoghi che, attraverso la massima levità, in un momento spalancano davanti agli occhi dello spettatore mondi ben più grevi, Molnàr – celebre per essere l’autore de I ragazzi della via Pàl – si rivela, in Souper, drammaturgo tagliente e presago, elegantemente provocatore e capace di dipingere una società in cui la corruzione sembra il tratto essenziale. Una corruzione che non lascia scoperta alcuna ruota dell’ingranaggio entro cui la Classe Dominante si muove. La casta, gli interessi, i tradimenti, i regali, i ricatti, il gioco degli amanti e degli affari non sono affatto così lontani da noi.

Convenzione TEATRO RINGHIERA

ringhiera
A.T.I.R.(Associazione Teatrale Indipendente per la Ricerca)
offre tariffe speciali per tutti i soci Arci per la la stagione di prosa 2015/2016 al Teatro Ringhiera:

BIGLIETTI SINGOLI: 15 €
GRUPPI A PARTIRE DA 5 PERSONE: 8,50 €

CARNET 10: 80 € (10% di sconto)

È possibile scegliere fra qualsiasi spettacolo della programmazione, in qualsiasi data: l’abbonamento è a giorno libero e non nominale!

Qui il programma della stagione:
www.atirteatroringhiera.it/stagione

 

ATIR TEATRO RINGHIERA

Piazza Fabio Chiesa
Via Pietro Boifava 17 / Milano
MM2 Abbiategrasso / Tram 3 – 15 / Bus 79
Facilità di parcheggio

Ingresso carrabile a Piazza Fabio Chiesa
per persone con disabilità fisiche
attraverso lo scivolo presente in prossimità di
via Santa Teresa 68

Telefono Biglietteria 02 84892195
mail prenotazioni@atirteatroringhiera.it
Aperta dal giovedì al sabato dalle 17 alle 19
e un’ora e mezza prima dell’inizio degli spettacoli.

www.atirteatroringhiera.it

 

Convenzione fumetteria WoT – Waste of Time

StampaWoT – Waste of Time è la prima e unica fumetteria italiana ad essere convenzionata con ARCI.

D’ora in poi tutti i tesserati potranno usufruire dello sconto del 10% su qualsiasi prodotto presente nel negozio, in via Adige 7 a Milano.

Convenzione MITO SettembreMusica

convenzione MITO 2014
Rinnovata la collaborazione tra Arci e Festival MITO.
Sviluppando ed estendendo la trentennale e prestigiosa esperienza torinese, il Festival Torino Settembre Musica è diventato dal 2007 MITO SettembreMusica grazie al gemellaggio culturale tra Torino e Milano. Con un’offerta di grande musica a prezzi popolari, per tutto il mese di settembre gli appuntamenti del Festival invadono teatri, auditorium, chiese, cortili e piazze, trasformando Torino e Milano in un’immensa platea. Il Festival si pone infatti come avanguardia nei processi di integrazione tra le due città e come esempio di vitalità culturale. Il numero di iniziative proposte ogni anno nel mese di settembre ha, nelle ultime edizioni, superato il centinaio per ciascuna città, con una media di tre appuntamenti giornalieri tanto a Torino quanto a Milano.
L’offerta musicale del Festival spazia dalla musica colta – antica, classica e contemporanea, con concerti sinfonici e da camera – alla musica jazz, rock e pop, e alla canzone d’autore, spesso con progetti esclusivamente pensati per il Festival.

L’agevolazione riconosciuta ai titolari della tessera Arci 2015 è del 10 % su tutti i biglietti dell’edizione milanese che si terrà dal 5 al 24 settembre 2015, ad esclusione degli eventi a € 5.
Ogni tessera è valida per l’acquisto agevolato di un biglietto singolo per concerto e non è cumulabile con altre promozioni.
La promozione è in vigore su tutto il periodo di apertura delle biglietteria, fino al 21 settembre e fino esaurimento posti disponibili.
Le informazioni sulla programmazione 2015 e gli orari di biglietteria sono rintracciabili sul sito www.mitosettembremusica.it
La lista delle convenzioni viene esposta in biglietteria, visibile in fase d’acquisto.

In allegato il programma di Settebre:  Programma MITO SettembreMusica

Convenzione STEVEN SPIELBERG – INCONTRO E LO SCONTRO all’Auditorium San Fedele

spielberg san fedele
San Fedele Musica e San Fedele Cinema presentano per la prima volta con proiezione acusmatica “Duel” (1971) e “Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo”(1977) due tra le pellicole più amate del grande cineasta americano Steven Spielberg ed emblematiche di un’epoca, la Nuova Hollywood, capace di far dialogare intrattenimento e riflessione, genere cinematografico e sperimentazione.

26 maggio 2015 – DUEL (1971)

3 giugno 2015 – Incontri ravvicinati del terzo tipo (1977)

interpretazione acusmatica di Giovanni Cospito e Dante Tanzi

Prezzo speciale per i soci Arci (presentando la tessera in biglietteria):
Ingresso 26 maggio: €4 invece che €7
Ingresso 3 giugno : €5 invece che €8

info e prevendite: Biglietteria Auditorium lun-ven 10/12.30 – 14/18
tel.0286352231 – www.centrosanfedele.net

Acusmonium
E’un’interpretazione e spazializzazione live della traccia sonora di un film. L’acusmonium rende la sala uno spazio acustico tridimensionale, in cui il suono la attraversa costruendo profondità e lontananze inimmaginabili con un impianto provvisto di surround. L’Acusmonium non ha, dunque, la funzione di potenziare il suono, ma contribuisce a rendere più percepibile l’unità immagine/suono nell’esperienza cinematografica. L’elemento sonoro, nel linguaggio del cinema, viene spesso concepito come un elemento esterno, aggiunto. Non è così per i grandi realizzatori. L’acusmonium dà più unità all’insieme; un’unità intesa come fedeltà alla realtà e, al tempo stesso, la realtà del cinema come presenza più vicina allo spettatore, più reale e naturale

Convenzione STEVE MCCURRY alla Villa Reale di Monza

mccurry
STEVE MCCURRY

“OLTRE LO SGUARDO”

30 Ottobre 2014 – 6 Aprile 2015

Villa Reale di Monza
Viale Brianza 1, Monza

La mostra si sviluppa a partire dai lavori più recenti di Steve McCurry e da una serie di scatti che sono legati a questa sorprendente ricerca messi a confronto con alcune delle sue immagini più conosciute, a partire dal Ritratto di Sharbat Gula, che è diventata una delle icone assolute della fotografia mondiale.

Oltre a presentare una inedita selezione della produzione fotografica di Steve McCurry, la rassegna intende raccontare l’avventura della sua vita e della sua professione, anche grazie ad una ricca documentazione e ad una serie di video costruiti intorno alle sue “massime”. Lo scopo è quello di seguire il filo rosso delle sue passioni, per conoscere la sua tecnica ma anche la sua voglia di condividere la vicinanza con la sofferenza e talvolta con la guerra, con la gioia e con la sorpresa. Il desiderio è quello di capire il suo modo di conquistare la fiducia delle persone che fotografa perché, come dice lo stesso fotografo: “Ho imparato a essere paziente. Se aspetti abbastanza, le persone dimenticano la macchina fotografica e la loro anima comincia a librarsi verso di te”.

Ad una nuova mostra non poteva che corrispondere un allestimento del tutto nuovo ed originale, progettato appositamente da Peter Bottazzi per accompagnare il visitatore nel mondo di McCurry e stabilire un dialogo con gli ambienti monumentali della Villa Reale appena restaurata e la decorazione neoclassica che li caratterizza.

Biglietto ridotto per i soci Arci a 10 € anzichè 12 €

Orari
Martedì – Venerdì dalle ore 10 alle 18.
Sabato, Domenica e festivi dalle ore 10 alle 19.
Lunedì chiuso.
La biglietteria chiude un’ora prima.
La mostra sarà straordinariamente aperta lunedì 8 Dicembre dalle 10 alle 18.

Convenzione CONRAD E IL MARE all’Acquario Civico di Milano

conrad
CONRAD E IL MARE

Acquario Civico di Milano
12 novembre 2014 – 29 marzo 2015

Conrad e il mare è il titolo della mostra dedicata alla figura del celebre scrittore Joseph Conrad che si svolgerà all’Acquario Civico di Milano dal 12 novembre 2014 al 29 marzo 2015. Promossa e prodotta dal Comune di Milano – Cultura, insieme all’Acquario Civico di Milano e in collaborazione con Silvana Editoriale, l’esposizione è a cura di Giancarlo Costa, Elisabetta Polezzo e Massimo Rizzardini.

Attraverso le fotografie d’epoca, gli oggetti marinareschi (fra cui una ruota di timone originale e gli strumenti nautici d’epoca) provenienti dal Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano, le pagine più celebri di Conrad stampate su fogli di grandi dimensioni e messe a disposizione del pubblico, oltre al video dedicato al mare a cura di Studio Azzurro e al con- tributo di Matteo Pavesi della Fondazione Cineteca Italiana che ha selezionato e montato una sequenza con spezzoni di film ispirati a Conrad, i visitatori saranno trasportati in un leggendario viaggio a bordo di antichi velieri alla scoperta dell’elemento più affascinante e misterioso di tutti, il mare, al seguito di una guida d’eccezione: Joseph Conrad.

Acquario Civico di Milano Viale Gadio, 2 – M2 Lanza

Orari:
da martedì a domenica: 9.30-13.00 / 14.00-17.30
(la biglietteria chiude un’ora prima) lunedì chiuso

Info:
02 88 46 57 50 www.acquariocivicomilano.eu

Convenzione per i soci Arci a 3 € anzichè 5 €.
Per maggiori informazioni qui: Conrad e il Mare