Tag: Arci Ohibò

Università migrante : aperte le iscrizioni per l’annualità 2017/18

Il circolo Arci  Todo Cambia ci socializza il programma della nona edizione del corso di formazione Università Migrante.

L’associazione Università Migrante nasce nel luglio del 2009 da una costola di Todo Cambia, associazione interculturale e antirazzista attiva da quasi dieci anni a Milano. Con Todo Cambia ha quindi un rapporto privilegiato, ma considera essenziale e intende approfondire ed estendere la collaborazione con l’ampia rete di soggetti e di realtà associative che si è venuta intessendo durante gli anni, tramite il coinvolgimento nella realizzazione delle quattro edizioni del corso già realizzate.

Università Migrante promuove la diffusione dei saperi nell’ambito delle attività interculturali fornendo a volontari, operatori impegnati nel settore e a chiunque sia interessato a queste tematiche una gamma di strumenti e percorsi formativi, corsi di aggiornamento, luoghi di approfondimento, occasioni di specializzazione e discussione.

L’associazione considera la formazione interculturale permanente (teorica, metodologica e pratica) uno strumento indispensabile per l’affermazione di buone pratiche di incontro e di relazione interculturale in tutte le sfere della vita pubblica e sociale.

IL CORSO
Ogni anno si organizza un corso di formazione con docenti universitari, attivisti del movimento antirazzista e dei migranti, operatori interculturali, artisti e animatori.

Ecco il programma di Università Migrante 2017- 2018

BENVENUTI IN EUROPA
Frontiere e Accoglienza
Corso di formazione per animatori e promotori dell’associazionismo migrante e antirazzista, volontari e operatori della tematica interculturale, educatori, insegnanti, studenti, cittadini interessati all’argomento.
PROGRAMMA

MODULO I
ALLE ORIGINI DELLA DIVISIONE TRA NORD E SUD DEL MONDO
Primo incontro – Sabato 23 settembre 2017 dalle ore 9.30 alle 13.00
POVERI PER DESTINO? Le ragioni storiche ed economiche alla base dello sviluppo e del sottosviluppo economico delle società odierne.
Quali sono le ragioni storico- economiche che hanno determinato la divisione tra paesi ricchi e paesi poveri? Che ruolo ha avuto il colonialismo nello sviluppo del continente europeo da un punto di vista sociale ed economico?
A partire da questi quesiti l’incontro cercherà di offrire una panoramica sugli elementi strutturali che hanno contribuito a determinare nel mondo zone di sviluppo e di sottosviluppo, facendo particolare riferimento al continente europeo.
Relatore: Maurizio Ricciardi (Università di Bologna)

Secondo incontro – Sabato 23 settembre 2017 dalle ore 14.30 alle 18.00
LA COSTRUZIONE STEREOTIPA DELL’ALTRO. Il colonialismo come formazione discorsiva
Il colonialismo ha giustificato la sua azione affermando che vi è un diritto umano collettivo naturale delle razze superiori a governare quelle inferiori.
L’incontro approfondirà gli elementi che hanno permesso la definizione e affermazione ideologica del dominio coloniale e la costruzione del discorso della stereo tipizzazione dell’altro per la sua legittimazione.
Relatore: Miguel Melillo (Università degli Studi di Napoli)

Terzo incontro – Domenica 24 settembre 2017 dalle ore 9.30 alle 13.00
L’UNIVERSALISMO MANCATO?

La dichiarazione del 1789 affermava l’eguaglianza naturale di tutti gli uomini (non delle donne). La tradizione universalistica repubblicana si fonda su questa premessa; tuttavia la questione coloniale sembra rappresentare un’evidente contraddizione. L’incontro offrirà spunti di riflessione per comprendere come abbiano potuto convivere l’idea dell’eguaglianza naturale degli esseri umani e le politiche “racialisés” tipiche di ogni situazione coloniale.
Relatrice: Sofia Ciuffoletti (Università degli Studi di Firenze)
Sede degli incontri del 23 e 24 settembre 2017:
Sala in attesa di conferma: Casa dei Diritti, via Edmundo de Amicis n. 10 – Milano
IMMIGRATI: RESPONSABILI DELLA CRISI O CAPRI ESPIATORI DELLA CRISI?
Quarto incontro – Sabato 30 settembre 2017 dalle ore 9.30 alle 13.00
CI RUBANO IL LAVORO! SONO TERRORISTI!
La crisi economica che sta vivendo il vecchio continente e gli attentati terroristici avvenuti in alcune città europee hanno contribuito a creare un clima di incertezza e insicurezza. Dilaga un senso comune, supportato anche da forze politiche, che individua negli immigrati e nei rifugiati i responsabili.
Chi sono i veri responsabili della crisi odierna? La marcia inarrestabile della globalizzazione e l’affermazione del neoliberismo hanno migliorato o peggiorato la condizione di vita delle persone? Attraverso questi interrogativi l’incontro fornirà elementi di analisi per comprendere la situazione odierna.
Relatori Nadia Garbellini e Matteo Gaddi (associazione culturale Punto Rosso)

Quinto incontro – Sabato 30 settembre 2017 dalle ore 14.30 alle 18.00
QUESTA È UN’INVASIONE! BISOGNA FERMARLI!
Nel 2015 circa 65.3 milioni di persone sono state costretta alla fuga. Più della meta (40.8 milioni) hanno dovuto lasciare la propria casa ma si trovano ancora all’interno dei confini del loro paese. Solo 21.3 milioni hanno ottenuto lo status di rifugiato e l’86% di loro si trova in Paesi a basso e medio reddito, in particolare in Africa. Nessun paese europeo è nella lista dei primi dieci paesi che nel mondo accolgono i rifugiati. L’Unione Europea dall’ottobre 2015 ha sviluppato una strategia politico- economica volta ad aumentare il controllo delle sue frontiere esterne con l’obiettivo di bloccare i migranti avvalendosi del sostegno di Stati in cui i diritti umani non vengono rispettati (Turchia, Libia, Egitto, ecc). L’incontro approfondirà le politiche di esternalizzazione delle frontiere europee in particolare nel ultimo periodo.
Relatrice: Sara Prestianni (Migraeurop)
Sede degli incontri del 30 settembre 2017:
Arci Martiri di Turro, via Gerolamo Rovetta 14 – Milano

MEDITERRANEO: TRAGEDIE IN MARE O CRIMINI CONTRO L’UMANITÀ?
Sesto incontro – Sabato 14 ottobre 2017 dalle ore 10.00 alle 13.30
DIRITTO ALLA VITA: UN DIRITTO INVIOLABILE?
Nelle monarchie assolute il Re aveva la sovranità totale sulla vita e la morte dei suoi sudditi. Con la nascita dello stato moderno il diritto di uccidere viene esercitato tramite la guerra. Oggi ci troviamo di fronte ad una situazione in cui le politiche e gli accordi degli Stati determinano, nei fatti, chi può vivere e chi deve morire. Nel Mediterraneo sono morte o disperse oltre 35 mila persone dal 2000 ad oggi. Le politiche nazionali ed europee non offrono ai migranti e ai rifugiati la possibilità di arrivare nel vecchio continente tramite canali regolari di ingresso costringendoli a rischiare la vita affidandosi ai trafficanti.
Di chi è la responsabilità della morte e della scomparsa delle persone migranti nel Mediterraneo? L’’incontro cercherà di offrire elementi teorici e di analisi per affrontare questo delicato quesito.
Relatrice: Orsetta Giuolo (Università di Ferrara)

Settimo incontro – Sabato 14 ottobre 2017 dalle ore 14.30 alle 18.30
MIGRANTI MORTI E DISPERSI: I NUOVI DESAPARECIDOS
«Sono i nuovi desaparecidos, vittime del reato di lesa umanità. I migranti morti nel Mediterraneo per precise responsabilità politiche al di là degli incidenti e delle colpe degli scafisti “cattivi”». È quanto afferma l’ex vice- console italiano in Argentina ai tempi della dittatura militare, Enrico Calamai, in merito alla strage che si sta consumando nel Mediterraneo. Calamai, portavoce del Comitato Verità e Giustizia per i Nuovi Desaparecidos, esporrà il suo impegno per offrire alle famiglie dei migranti scomparsi un’opportunità di testimonianza e rappresentanza con l’obiettivo di accertare le responsabilità e le omissioni di individui, governi e organismi internazionali.
Relatore: Enrico Calamai (Comitato Verità e Giustizia per i Nuovi Desaparecidos)
Alla fine dell’incontro si svolgerà una sessione collettiva di valutazione del Modulo I del corso dalle ore 17 alle 18.30
Sede degli incontri del 14 ottobre 2017:ChiAmaMilano, via Laghetto 2 – Milano

INCONTRI PUBBLICI:
Venerdì 20 ottobre 2017 ore 20.30
Sala in attesa di conferma: Casa dei Diritti, via Edmondo de Amicis 10 – Milano
INCONTRO CON I RAPPRESENTANTI DELLE FAMIGLIE DEI MIGRANTI MORTI E DISPERSI ED ESPONENTI DELLE ASSOCIAZIONI CHE LI SOSTENGONO
Relatori:
un/una rappresentante delle associazioni delle famiglie dei migranti tunisini dispersi
un/una rappresentante del Collectif de familles des Harraga d’Annaba (Algeria)
un/una rappresentante della Asociación familias victimas de Tarajal (Cameroun)
un/una rappresentante dell’associazione Caminando Fronteras (Marruecos)
Proiezione del video: La Ricerca di Lemnaouer Ahmine

Domenica 22 ottobre 2017

Circolo Arci Ohibo, via Benaco 1 – Milano
ore 18, 30 – Aperitivo musicale con il gruppo “Va de Bolero”
ore 20.30 – Spettacolo teatrale “ALEGHER – Che fatica essere uomini”
con Eugenio Vaccaro ed Alessandro Angelelli. Testo e regia Icdun Teatro.
Lo spettacolo è stato vincitore del Festival ExPolis 2016 – Teatro della Contraddizione Milano
Ingresso gratuito

MODULO II
WELCOME REFUGEES
Primo incontro – Sabato 20 gennaio 2018 dalle ore 9.30 alle 13.00
QUADRO SULLA NORMATIVA IN MATERIA DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE E ACCOGLIENZA RICHIEDENTI ASILO
L’Italia è tra i pochi paesi europei che non si sono dotati di una normativa organica in materia di asilo. L’incontro esporrà le normative internazionali, comunitarie e italiane che regolano le diverse forme di protezione internazionale e le modalità di accoglienza.
Relatrice: Benedetta Tonetti (Avvocato)
Sede dell’incontro del 20 gennaio 2018: Arci Martiri di Turro, via Gerolamo Rovetta 14 – Milano

Secondo incontro – Sabato 3 febbraio 2018 dalle ore 9.30 alle 13.00
ESPERIENZE DI ACCOGLIENZA A LIVELLO NAZIONALE
L’incontro darà a voce a esponenti delle istituzioni, operatori del settore e attivisti i quali offriranno una descrizione delle diverse esperienze di accoglienza sviluppatesi nelle loro realtà territoriali.
– L’esperienza di Riace – Mimmo Lucano, Sindaco del Comune di Riace, (Reggio Calabria)
– L’esperienza di accoglienza del CARA di Mineo (Catania) – Un rappresentante della Rete NO BORDERS SICILIA
– L’esperienza di accoglienza del Centro Baobab (Roma)- Giovanna Maria Seddaiu Consigliera del Municipio Roma II
– L’esperienza del Consorzio Piam (Asti) – Francesca Pia (Legale)
Sede dell’incontro del 3 febbraio 2018
Sala in attesa di conferma: Casa dei Diritti, via Edmondo de Amicis 10 – Milano

Terzo incontro – Sabato 10 febbraio dalle ore 9.30 alle 13.00
ESPERIENZE DI ACCOGLIENZA A MILANO E PROVINCIA
L’incontro offrirà una panoramica relativa alle diverse tipologie di progetti di accoglienza che si stanno sviluppando a Milano e Provincia. Dall’intervento istituzionale e del terzo settore, all’iniziativa di singoli cittadini. Inoltre sarà data voce ai diretti protagonisti: i richiedenti asilo che vivono in quei luoghi di accoglienza.
– Manuela Brienza dello Staff Assessore Politiche Sociali, Diritti e Salute del Comune di Milano
– Un rappresentante del Progetto Arca (Milano)
– Un rappresentante del Progetto Refugees Welcome
– L’accoglienza vissuta in prima persona: ospiti del centro di accoglienza nel Parco Nord a Bresso, della Caserma Montello a Milano e del progetto Blackpanthers.
Sede dell’incontro del 10 febbraio 2018:
Sala in attesa di conferma: Casa dei Diritti, via Edmondo de Amicis 10 – Milano

INCONTRO PUBBLICO:
Venerdì 16 febbraio ore 20.30 – ChiAmaMilano, via Laghetto 2 – Milano
L’ACCOGLIENZA POSSIBILE
A partire dall’esperienza di esponenti istituzionali e di organizzazioni direttamente impegnate nel settore l’incontro cercherà di offrire elementi contenutistici e pratici volti a garantire un’accoglienza inclusiva e mirata all’autonomia dei soggetti ospitati.
Relatori:
Daniela Di Capua – Direttrice del servizio centrale SPRAR
Filippo Miraglia – Vicepresidente ARCI
Gianfranco Schiavone – Vicepresidente ASGI
ISCRIZIONE AL CORSO
E’ possibile iscriversi al corso compilando il modulo di iscrizione che si trova nella pagina web www.unimigrante.net
È previsto un numero limitato di posti (50)

QUOTA DI ISCRIZIONE
La quota di iscrizione è di 50 euro e serve a coprire le spese del corso.
Deve essere versata tramite bonifico bancario al seguente conto corrente:
ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE TODO CAMBIA
IBAN: IT65A0301503200000003568312
Banca: FinecoBank S.p.A.
Causale: corso università migrante

Una copia del bonifico deve essere spedita via mail a: info@unimigrante.net

Le iscrizioni devono essere realizzate entro il 10 settembre e saranno considerate valide solo se è stato effettuato il bonifico bancario.

ATTESTATI E CREDITI FORMATIVI
Su richiesta verrà rilasciato un attestato di frequenza, in formato cartaceo o PDF, a chi ha frequentato l’intero corso con un massimo di tre assenze.
TodoCambia Newsletter by Associazione TodoCambia
via Oglio 21 Milano, Italy

Non sai cosa fare a Capodanno? Ecco cosa c’è nei circoli Arci

capodanno 2016

ARCI AGORÀ di Cusano Milanino

CAPRODANNO 2016

Missin Red + Flevar djset

Il vostro 2015 è stato un Inferno? Vi servono cinque Negroni per sentirvi belli e dannati? Il timballo di pipistrelli vi è rimasto sullo stomaco? Se è da quando siete piccoli che scrivete letterine a Satan Claus senza ricevere risposta, è arrivato il giorno della vostra vendetta. Un Capodanno dannato al Circolo Agorà, l’unico party di capodanno che se lo ascolti al contrario invecchi in forma smagliante tipo Ozzy Osbourne.

ARCI BIKO

A BADASSS NEW YEAR’S EVE

Steve Dub/Mokambo Brothers /Dj Agly/Dj MAO

Il 2015 ha visto il BIKO ospitare sempre più nomi forti e storici dell’hip hop come Guilty Simpson, Oh No, The Alchemist, Lords of the Underground, Illa J, Gangrene, Frank Nitt, M1 (Dead Prez) & Bonnot, Apollo Brown, e vari esponenti della musica black di generazioni differenti con la contaminazione sonora come dote comune. La chiusura dell’anno del BIKO non può che celebrare questi stessi suoni con una serata all’insegna di hip hop e funk.

ARCI BELLEZZAcapodanno2016lollipop

GRAN CENONE + LOLLIPOP

Mr BebopaLuca e Mr Cry Baby Dj Set

Dopo il Gran Cenone tradizionale, Lollipop 50s Night torna per un capodanno lungo una notte negli sfavillanti anni 50! Vi porteremo a spasso tra ciuffi selvaggi carichi di brillantina, gonnelle a pois, fruscii di vinile e scarpette indiavolate in pista!

ARCI CLUB 27

PROFONDO ROSSO

Matt Rayworld dj set

Primo capodanno targato CLUB 27 – Circolo Arci e come sempre vogliamo fare le cose in grande per festeggiare assieme a voi.
Si cominica con il Red Dinner tra un ricco buffet, Lasagne e cotechino e lenticchie. Botti di capodanno con Barbara d’urso in streaming. After party con dj set Matt Rayworld anni 90/edm per festeggiare il nuovo anno. DRESS CODE: Tutti vestiti di rosso.

ARCI CESATE

CAPODANNO 2016

Orchestra Tony e Terry

Nello spazioso Salone del circolo, cenone e ballo per augurare a tutti i soci buon 2016!

 

ARCI MAGNOLIA

E ANCHE OGGI SMETTIAMO DOMANI

RICHEY SIXX [La Città Verrà Distrutta All’Alba] + DEKID [Linoleum] + Straight Outta Bel Air: Fresh Prince Act + EDO GOODVIBES [Monkey Monday] + Sabotage SoundSystem

È la notte dei buoni propositi futuri, delle promesse e delle decisioni importanti. È la notte in cui tutti questi pensieri si fanno e poi non si rispettano dal giorno dopo.

Per una volta sii coerente con te stesso, abbandona ogni promessa e decisione che al resto ci pensa Magnolia e il grande circo che abbiamo allestito per voi. Ché ogni pensiero positivo, ogni fioretto ha bisogno dell’alba per risultare sensato.

ARCI NOVA Milanese

FOLKAPODANNO

Coltri & Novara Duo / Roberto Carlotti

L’appuntamento che aspettavate per trascorrere insieme l’ultimo giorno dell’anno e festeggiare l’arrivo del nuovo. Il Circolo si adatta perfettamente per accogliere amici, ballerini, musicisti, compagni di viaggi e avventure. Due Saloni per meglio cenare, danzare e stare insieme. Bella musica per il morale sollevare, prima e dopo la mezzanotte.  Bal FolK  e … sorprese in arrivo! Non mancheranno brindisi e panettone, cotechino e lenticchie Bio.

ARCI OHIBÒ

CAPODANNO FRIZZANTE

DJ ARIELE FRIZZANTE

Per una festa pazza non hai bisogno di spese pazze! Allo scattare della Mezzanotte esplodono i festeggiamenti per entrare nel nuovo anno danzando sfrenatamente. Prepara il tuo buon proposito per il 2016, la tua Tessera Arci e celebra il capodanno saltando come una molla: balcan punk, Rock’n’roll, Travestitismi, Indie, Banane, il meglio a 50 centesimi e i dischi di mio nonno.

ARCI SCIGHERA

CAPODANNO IN FOLK

Andrea Capezzuoli e Compagnia + RoX Dj set

Grande serata di musica per passare insieme l’inizio del nuovo anno. Storie, leggende, canzoni, ballate, danze del nord Italia vengono “condite” con suoni, melodie e ritmi provenienti da diverse regioni d’Europa e d’America: dal romanticismo della mazurka francese all’energia travolgente del reel del Québec. A seguire dj set: venite a ballare tante e tante danze di coppia, danze bretoni, Bourrée e tante altre sorprese.

ARCI TAMBOURINE

CAPODANNO 1983

Hot band + Sorelle Manetta dj set

L’inizio del 2016 lo festeggiamo tutti assieme al Tambourine fino all’alba. Vi aspetta un party allucinante, stile “Vacanze di Natale”. Con la musica giusta degli anni 80 e tutti voi che avete vissuto con noi questo grande anno insieme!

ARCI TOILET CLUB

THE GOLD ONE

LoZELMO & ERIK DEEP

Metti la cosa più preziosa al mondo, metti lo stile, la classe, l’opulenza e la moda, il cash, le carte di credito e lo champagne, un jet privato, viaggi a Dubai, conti in Svizzera, ville a Miami con depandances alle Mauritius…
Metti tutto quello che vorremmo avere e buttalo nel cesso perché in realta NON ABBIAMO UN CAZZO! Si esatto, nemmeno quello.
THE GOLD ONE: perché ci piace pensare che il prossimo anno sarà migliore del precedente (quando invece non sarà così).

Non sai cosa fare ad Halloween? Ecco cosa c’è nei circoli Arci

halloween-zucche

ARCI ACROPOLIS di Vimercate

HALLOWEEN PARTY

Bravi Ragazzi Dj Set

La notte delle streghe è tornata: shot omaggio a chi entra mascherato e super premio al miglior travestimento!

ARCI AGORÀ di Cusano Milanino

COTTO E AMMAZZATO

Flavio Flevar+BONER Dj set (Horses Crew)+ScaryPaul&AlfoBoy

L’Halloween dei morti di fame: aspiranti cuochi, camerieri, Gordon Ramsey e Cristina Parody, questa è la serata che fa per voi. La ricetta perfetta di questo halloween al circolo Agorà si costruisce intorno alla pasta al pomodoro e le pentole sporche del mese prima. D’altronde “Abbiamo tutti uno scheletro nel frigorifero” cit. Carlo Crack.

 

ARCI BIKO

AFRO BOOGIE NIGHT

PAT THOMAS & Kwashibu Area Band + DjSteveDub

Sul palco del BIKO uno dei più grandi cantanti Ghanesi di tutti i tempi, “The Golden Voice Of Africa”, Pat Thomas, insieme con Kwashibu Area Band capitanata dal multi-strumentista Kwame Yeboah (Cat Stevens, Patrice) e dal sassofonista Ben Abarbanel-Wolff (Ebo Taylor, Poets of Rhythm).

ARCI BELLEZZA

HALLOSWING

The Fetish Calaveras +Shuffle Beat

La tradizione continua! Anche quest’anno l’Halloween più dondolante di Milano è con HalloSwing!
Direttamente da Savona City il più travolgente mix di Swing, Rock ‘n’ Roll, Surf e Rockabilly del nuovo millennio.
Sei bravi ragazzi in giacca e cravatta si muovono sul palco con disinvoltura oscillando fra StrayCats, Fred Buscaglione ed Hormonauts.

ARCI CLUB 27

AGLIOWEEN

Cinema dell’orrore+Matt Rayworld+Silent Disco

Are you ready for the madness? Nottata da incubo al CLUB 27. Halloween è una notte di terrore che risveglia ogni vampiro, una notte di rumore da far togliere il respiro. Prova il nostro antidoto contro streghe e vampiri: il panino con la Sopressa!

ARCI LIBERATE BARABBA

HALLOWEEN PARTY CASA CHIARAVALLE

Premio alla migliore maschera e a sorpresa tante magiche bevande. Parcheggio al cimitero.

 

 

ARCI L’IMPEGNO

LA NOTTE DEI MUERTOS

Doc Rock+All Star Dj Set

All’Impegno si festeggia in anticipo: venerdì 30 ottobre! Diciamoci la verità, questa è una scusa come un’altra per fare un po’ di casino. Simpatica, però, l’idea di ballare sulla tomba dei muertos. Sempre perchè le ricorrenze si festeggiano a caso, anche il travestimento è totalmente random. E quindi, DRESS CODE: GATTINI CHE FANNO COSE. Vediamo di cosa siete capaci!
Trucco e parrucco (gratuiti!) in stile cadaveri, sfregiati, zombies, non morti, michael schumacher, bare, gattini che muoiono. Venite travestiti o venite morti.

ARCI MAGNOLIA

TWIN PEAKS HALLOWEEN

TRASHICK • VITO WAR & Friends

Le idee arrivano nei modi più impensati. Basta tenere gli occhi aperti. Qualche volta capitano piccole cose che mettono in moto l’immaginazione. Chi ha ucciso Laura Palmer forse qualcuno lo sa, forse qualcuno no, tutti sanno che sta per tornare. Mascherarsi è sempre stata una scusa, appropriarci di feste pagane d’oltreoceano anche, forse ci sentiamo semplicemente molto più a nostro agio in abiti vistosi ed insoliti, truccati tanto e male.

Insomma due sale, due palchi, due situazioni. All’interno: Vito War & Friends, l’uomo in grado di scacciare ogni brutto pensiero a suon di good vibes, all’esterno, il super collettivo dei party ben riusciti Trashick, medley demoniaco tra il meglio e il peggio degli anni che ci stanno intorno.

ARCI OHIBÒ

HALLOWEEN PARTY

VEIVECURA + ARIELE FRIZZANTE

VeiveCura è l’alter ego di Davide Iacono, artista siciliano già musicista per Moltheni, Jonas David, Honig, Alì e molti altri. La musica dalle atmosfere esterofile viene spesso accostata a quella di Sigur Ros, Sufjan Stevens, Beirut, Efterklang, Yann Tiersen.
A seguire Dj Set Ariele Frizzante.

ARCI TAMBOURINE

FLOWER!

70’s Halloween Party

The Doors Experience: il party perfetto per portarvi in viaggio negli psichedelici anni 70.

 

ARCI TOILET CLUB

HALLOWEEN VERGOGNA

PENE & CATENE+ERIK DEEP + LoZELMO + NANCY POSH Dj Set+ZINGARO IN CASTIGO

Mostra gli artigli, tira fuori il peggio, non vergognarti di te stesso, accettati per quello che sei. Accettati, nel vero senso della parola, anche perché se non lo fai tu, ad Halloween ci penserà qualcun altro.

Non sai cosa fare a Carnevale? Ecco cosa c’è nei circoli Arci

carnevale 2015 Leggi tutto

Un nuovo ostello a Milano: workshop gratuito di costruzione partecipata

workshop-madama-hostel
Lo sai che a Milano sta aprendo un nuovo ostello? Il Madama Hostel!
Vuoi imparare un mestiere? Cimentarti nella creazione di arredamenti con materiali di riciclo?

Progetta, crea, salda, martella, incolla, in costruzione partecipata: gli artigiani creativi di controprogetto forniranno strumenti, materiali e nozioni tecniche per imparare a creare mobili e arredi originali ed ecologici (tapparelle, vecchie porte, legno di scarto).

Controprogetto ed Arci Ohibò organizzano dal 2 febbraio al 15 marzo workshop gratuito ed aperto a tutti.
Per maggiori info chiama il 3492839412 oppure scrivi a info@associazioneohibo.it

Non sai cosa fare a Capodanno? Ecco cosa c’è nei circoli Arci

liberi-di-volare-2015

ARCI AGORÀ di Cusano Milanino

CAPOSAURO jurassic party

MISSIN RED + FLEVAR djSet

Se c’è un valore che c’è sempre stato a cuore a Capodanno è la sobrietà. Per continuare degnamente la tradizione, quest’anno il Circolo Agorà si trasforma nel più spettacolare Jurassic Park mai visto, con buona pace di Spielberg (vi garantiamo che non ammazzeremo innocui brontosauri per fare i fighi su Facebook).

ARCI BIKO

BIKO NEW YEAR’S EVE

Steve Dub/Soul Finger/Dj MAO/Vitiye

Festeggia al BIKO la notte più lunga dell’anno!
In consolle i dj resident del BIKO: STEVE DUB con il meglio dell’hip hop, nu soul e r’nb della Soul Bounce Night, il Sound Urban piu’ Hot di sempre, SOUL FINGER con una valigetta piena di 45′ per farvi sudare al ritmo del soul e del funk e tutto il meglio della musica 60’s, DJ MAO con l’esplosivo sound di Big Boom Groove, l’elettrizzante miscela di funk, nu soul, old school e breaks, VITIYE con la sua selezione di Rhythm and Blues, Soul, Funk, Jamaican Soul!
Musica fino all’alba, danze fino allo spuntar del sole… e al bar i soliti prezzi popolari!

ARCI BELLEZZA

GRAN GALÀ DI CAPODANNO

Orchestrina di Molto Agevole e Davide Facchini

La musica rivoluzionaria che ha fatto scivolare, strusciare i piedi, quindi andare via liscio, intere generazioni di ballerini in tutta Italia. Per la specialissima occasione sul palco del Bellezza si presenterà una straordinaria compagine di pregiatissimi elementi provenienti da Afterhours, Calibro 35, Mariposa, Hobocombo ed altre stelle e stellazze del firmamento classico e underground nostrano: L’Orchestrina di Molto Agevole!

ARCI CESATE

CAPODANNO 2015

Orchestra Moreno e Jole

Nello spazioso Salone del circolo, cenone e ballo per augurare a tutti i soci buon 2015!

 

ARCI EL PUEBLO

CAPODANNO REGGAE MILANESE

My Yard #2

Arci El Pueblo, in collaborazione con General Palma Sound e Golden Bass, presenta il CAPODANNO REGGAE MILANESE, dancehall party con i migliori sound lombardi: GOLDEN BASS SOUND, GENERAL PALMA SOUND, IRIE SOLDIERS, I-TAL SOUND, LION POW, FRONTE CREW, BRIA SOUND, DJ WOOD.

ARCI MAGNOLIA

INSIEME FINO ALLA FINE

REAL PUNK ROCK SHINY – RADICAL HIP HOP GHETTO SCHOOL – ELECTRO BASS TURBO

È la notte dei buoni propositi futuri, delle promesse e delle decisioni importanti. È la notte in cui tutti questi pensieri si fanno e poi non si rispettano dal giorno dopo. Per una volta sii coerente con te stesso, abbandona ogni promessa e decisione che al resto ci pensa Magnolia e il grande circo che abbiamo allestito per voi. Ché se qualcosa finisce, sempre meglio che sia l’anno vecchio e sempre meglio finirlo tutti assieme.

ARCI NOVA Milanese

ASPETTANDO IL BRINDISI DI MEZZANOTTE

Grande piccola orchestra Flavio e Laura

Si balla tutta la notte: solo su prenotazione!

ARCI OHIBÒ

2015 COME SARÀ?

ARIELE FRIZZANTE AKA MR BANANA AKA DOTT VIRUS AKA MR GRANKIO AKA YOUTUBHERO

Mercoledì 31 Dicembre vi aspettiamo dalle 23.00 e allo scattare della Mezzanotte esplodono i festeggiamenti per entrare nel nuovo anno danzando sfrenatamente. Prepara il tuo buon proposito per il 2015, la tua Tessera Arci e celebra il capodanno saltando come una molla.
Balcan punk, Rock’n’roll, Travestitismi, Indie, Banane, il meglio a 50 centesimi e i dischi di mio nonno.

ARCI SCIGHERA

FACCIAMO 30 E ANCHE 31!

Tra Africa e Realtà in compagnia di: Abdoullay Ablo Traore (Orchestra di Via Padova) ed altri amici.

Cenone Etnico di Capodanno offerto dalla “Locanda Dell’Assurdo” con musica africana dal vivo in collaborazione con l’associazione Sinitah. Ci accompagneranno alla mezzanotte gli artisti che ci verranno a trovare in una ritmata e incontenibile Jam Session. Dalla mezzanotte si balla sulle note dance di un ospite a sorpresa di tutto riguardo!

ARCI TAMBOURINE

CAPODANNO 1995

MEGAMIX ANNI 90

Sul palco i mitici dj del party anni 90 per eccellenza e ospiti i Belli e Impossibili con il loro tributo speciale ai Backstreet Boys. A mezzanotte grande brindisi con spumante offerto a tutti.

ARCI TOILET CLUB

CAPODANNO SMODATO

La Smoda e Toilet Club

Non far finta di essere terrorizzato dalla domanda più imbarazzante di questo periodo: MA CHE CAZZO FAI A CAPODANNO? “Non ho bisogno dell’ultimo dell’anno per far festa”: credici.
La Smoda e Toilet Club di nuovo insieme, come la fragola con il cioccolato, come Scemo & Più Scemo, come Maurizio Costanzo con Marta Flavi: una delle feste di punta del Toilet!

Non sai cosa fare ad Halloween? Ecco cosa c’è nei circoli Arci

halloween14All’Arci 75 Beat per la notte più bizzarra dell’anno Halloween Freaky Night Party con formula OPEN BAR. In questa dark night le due sale Silver e Flower si animeranno al ritmo deep house, house, commerciale, revival anni 70s -80s per farti ballare fino a notte fonda. Come ogni Halloween che si rispetti non può mancare l’invito a seguire un dress code freaky style.
www.75beat.com/event/halloween-freaky-night-party/

All’Arci Acropolis di Vimercate una Necropoli(s) per ospitare la tradizionale festa a tema con ingresso rigorosamente gratuito e dj set ultratrashpoprocksticazzi. Vale tutto: scegli il tuo morto famoso preferito, oppure il cadavere dello sconosciuto della porta accanto, oppure quell’accidenti che ti pare e presentati da noi conciato a sua immagine e somiglianza. Oppure anche solo con la sua maschera.
www.facebook.com/events/608990132545077/

All’Arci Agorà di Cusano DAL TRAMONTO ALL’HALLOWEEN con Boner djSet + Flavio Flevar djSet + Lognoise visual: i b movie sbarcano all’Agorà
www.agoracircolo.it/index.php/eventi/event/188-dal-tramonto-all-halloween-boner-djset-flevar-lognoise-visual

All’Arci Bellezza la festa di Halloween è swing, jazz e soul. Sul palco per farvi ballare e sbizzarrire la scatenata WOODY GIPSY BAND: manouche e swing con un pizzico di rock, cinque giovani musicisti milanesi che con i loro live hanno fatto ballare tutta Italia.
www.arcibellezza.it/circolo/halloswing/

All’Arci Biko BALKAN BOOGIE NIGHT con BABBUTZI ORKESTAR (live) + MADSOUNDSYSTEM djset: siete tra quelli che odiano le zucche, le feste in maschera, e che non hanno mai capito perchè qualcuno festeggia Halloween, o più semplicemente non vi è mai fregato di festeggiarlo? Allora la notte delle zucche al BIKO è quello che fa per voi, con tutti i crismi che comporta una festa gitana: tradizione etnica, energia musicale pura, tasso alcolico altino e coinvolgimento assicurato per tutti.
www.facebook.com/events/612109258900143/

All’Arci Cesate Halloween party con la BONSAI BAND: balli in maschera con animazione, danze caraibiche, balli di gruppo, anni 60 70 80, Zumba, Liscio, giochi e intrattenimenti con adulti e bambini, premiazione delle migliori maschere.
www.arcicesate.com

All’Arci El Pueblo non fate scherzi…oppure fatene di malefici! HALLOWEEN DA PAURA: partono i fantastici Magazzeno che apriranno la serata in maniera esilarante. a seguire notte trash con TRASHMILANO.
circoloelpueblo.com/2014/10/11/halloween/

All’Arci L’Impegno The Night of the Dead: diciamoci la verità, questa è una scusa come un’altra per fare un po’ di casino. Simpatica, però, l’idea di ballare sulla tomba dei muertos. Starring e slaughtering in consolle: Teo Blue DjSet e SLaRochelle djset. Free Hairstylist and Make Up a cura di Sara Gué e Alysia Incusci: trucco e parrucco (gratuiti!) in stile cadaveri, sfregiati, zombies, non morti, michael schumacher, bare. Venite travestiti o venite morti.
www.facebook.com/events/671310766315341/

All’Arci Magnolia mascherarsi è sempre stata una scusa, appropriarsi di feste pagane d’oltreoceano anche, forse ci si sente semplicemente molto più a proprio agio in abiti vistosi ed insoliti, truccati tanto e male. Insomma due sale, due palchi, due situazioni: all’interno: La Citta’ Verra’ Distrutta All’Alba, l’esercito milanese che vuole salvare il Rock And Roll, all’esterno, il super collettivo dei party ben riusciti Trashick, medley demoniaco tra il meglio e il peggio degli anni che ci stanno intorno.
www.circolomagnolia.it/evento/2854/Un-Halloween-Bestiale-TRASHICK-vs-LA-CITTA-VERRA-DISTRUTTA-ALLALBA

All’Arci Nova si balla per Genova: aiutiamo i circoli alluvionati con il contributo di Banda Affari, Roberto Carlotti, Roberto Gallenda, Noterfolk, Bernie Duo, una serata folk nella notte più tradizionale dell’anno per sostenere i circoli Arci danneggiati dall’alluvione a Genova.
www.arcinova.it/component/content/article/1-ultime/339-io-ballo-per-genova.html

All’Arci Ohibò i protagonisti del Rock and Roll Circus ci trasporteranno nel mondo misterioso e perduto della musica irripetibile per incontrare ancora una volta nel mondo dei vivi i più grandi artisti scomparsi prematuramente e in circostanze misteriose: Jim Morrison , Luigi Tenco, Amy Winehouse, Micheal Jackson, Freddy Mercury, John Lennon , Kurt Cobain, Sid Vicious, Jeff Buckley, Janis Joplin, Elvis Presley… MERRY HALLOWMAS con la partecipazione di THE ROCK AND ROLL CIRCUS EXPERIENCE. A seguire dj Ariele Frizzante ed il vjset horror-fantasmagorico di D1NG.
www.associazioneohibo.it/wordpress/merry-hallowas/

All’Arci Tambourine con grandissimo calore ci si butta negli anni HOTTANTA. Gli anni dei pattini a rotelle e dei colori fluo, dell’A team e delle Charlie’s Angels, di Pierinoe Magnum P.I, John Belushi e Diego Abatantuono, Freddy Krueger,  Hazzard e i Robinson, di College e Alberto Tomba, di Holly & Benji e Pac Man. Ed ora vogliamo rimettere tutto in piedi, fare risorgere i mitici anni ’80 nella notte dei morti. On stage: La trappola per tope, HOT BAND, Sorelle Manetta djset. Set fotografico con Pierino e game clash Sega vs Nintendo.
www.facebook.com/events/711383555619045/

All’Arci Todo Cambia presso l’Arci Corvetto è vietato vestirsi di Nero! Solo Colori e vestiti delle diverse Parti del Mondo: festeggia Halloween con allegria e gente di tutto il mondo! Dj set multietnico, anni ’80 e ’90 featuring Dj Aly.
www.facebook.com/events/299155713611220/

All’Arci Toilet Club COOL KIDS CAN’T DIE presenta Halloween Edition: il 31 Ottobre è uno dei quattro sabba delle streghe. I primi tre segnavano il tempo per le stagioni benefiche: la risurrezione della terra dopo l’inverno, il tempo della semina, il tempo della messe. Il quarto sabba marcava l’arrivo dell’inverno e la sconfitta del sole – freddo, fame, morte.
https://www.facebook.com/events/973255986034379/

Paola Turci, Dente e Sud Sound System

cover-carroponte
Questa settimana al Carroponte:

Secondo appuntamento lunedì 21 luglio per “Milano Silent”, viaggio itinerante del cinema muto in condivisione tra Arci Milano e l’ensemble I Solisti Lombardi, il progetto della pianista-compositrice Rossella Spinosa. Si tratta di una stagione di cine-concerti annuale che, come il Gran Festival del Cinema Muto di Milano, ha la missione di trasmettere a tutti la passione per il cinema muto e non condividerne i saperi con una élite di cinefili e addetti ai lavori. Non si “accompagnerà” semplicemente il cinema muto, ma lo si commenterà, lo si anticiperà, lo si spiegherà integralmente coi suoni, con le partiture composte da Rossella per queste pellicole. Inizio spettacolo ore 21.30, ingresso gratuito.

Martedì 22 luglio il palco del Carroponte ospiterà una delle più note cantautrici italiane, Paola Turci. Premiata per tre anni consecutivi al Festival di Sanremo, ottiene il disco di platino con “Oltre le nuvole” (1997), raccolta di canzoni degli anni ’80 tradotte in italiano. L’ultimo album, “Le storie degli altri” (2012), racconta “il mondo che vorrei”, un libero sfogo che lascia spazio all’indignazione, ma anche all’amore verso il mondo e la vita. In apertura Manupuma, artista milanese che ha da poco pubblicato il suo primo omonimo album per Universal Music, ma nota da tempo nel panorama musicale, grazie alla sua partecipazione al disco di Pacifico “Una Voce non Basta” e al brano “Ladruncoli”, scelto per la campagna mondiale dello spot del profumo Pink Bouquet di Moschino. Inizio spettacolo ore 21.30, ingresso 12€.

Alle ore 19.00 si terrà la tavola rotonda “Identità di genere, studi queer, percorsi artistici e politiche LGBTQ”: che cos’è l’identità di genere e cosa sostiene la teoria queer, come sono state recepiti e quali influenze hanno avuto gli studi queer americani sulla prassi politica delle associazioni LGBT e sulla ricerca artistica in Italia.

Atmosfere delicate e introspettive mercoledì 23 luglio: William Fitzsimmons porta in concerto il nuovo album, “Lions”, che prosegue il percorso del cantautore americano: folk accompagnato da ricchi arrangiamenti tra Iron & Wine, Elliott Smith e Nick Drake; alcuni suoi brani sono già stati scelti per serie di successo come Grey’s Anatomy e One Tree Hill. La sua è una musicalità vicina al soft-rock, confortevole e mai sopra le righe; canzoni sussurrate, che esplorano un territorio scivoloso ma i cui ingredienti sono sempre accuratamente dosati. Apre la serata Giuliano Dottori, chitarrista e produttore milanese. Come cantautore ha esordito nel 2007 con l’album “Lucida”, che ha ottenuto un eccellente riscontro di critica e pubblico. Il nuovo disco si intitola “L’arte della guerra – vol. 1”: è il primo capitolo di un disco doppio ispirato all’omonimo libro di Sun Tzu, un album sulla rinascita, sull’equilibrio fra passato e futuro. Inizio concerti ore 21.30, ingresso 10€.

A vent’anni dall’uscita del primo disco, i CSI tornano sul palco giovedì 24 luglio, con una formazione rinnovata ma, soprattutto, con la rinnovata voglia di stare insieme e di portare avanti una storia importante come la loro. Con un obiettivo: andare a ritrovare il pubblico che in qualche modo si sente orfano delle loro canzoni, ma anche accogliere un pubblico nuovo, quello che ha potuto conoscerle soltanto successivamente su cd. Con la motivazione forte di chi sa che oggi più che mai «spegnere il video, uscire di casa, muoversi, vivere, sognare, ritrovarsi, guardarsi, esserci, noi, voi, è l’antidoto migliore». Aprono i Kitsch, una delle realtà emergenti più interessanti in Italia. Esordiscono nel 2010 con l’album “Mentre tutto collassa”; il disco viene accolto con entusiasmo dalla critica specializzata e il video di “Poetimprenditori” vince il prestigioso PVI nella categoria “Miglior Soggetto”. Attualmente stanno promuovendo il loro nuovo singolo uscito nella primavera 2014 con progetto grafico dell’artista perugino David Ferracci. Inizio concerti ore 21.30, ingresso 10€.

Venerdì 25 luglio è la volta dei re indiscussi del reggae italiano, i Sud Sound System, che, dopo una lunga attesa, presentano il loro nuovo disco “Sssta Turnu”. È il nono album, un nuovo lavoro che riconferma la gioia, la speranza, la convinzione e l’impegno sociale con cui il gruppo si è sempre espresso e contraddistinto in questi anni. Il reggae e l’amore per questa musica sono la vera essenza del disco con il loro tipico dancehall style più puro, ma non manca la capacità e la maturità di spaziare tra hip hop, dub step, funk e rhythm & blues che arricchisce e completa questo magnifico viaggio di ritorno. Ad arricchire l’album le preziose collaborazioni con i giamaicani Capleton, Leftside aka Dr Evil e Alozade, a sancire quell’unione tra Giamaica e Italia che fa dei Sud Sound System un ponte per la musica reggae in Europa. Inizio concerto ore 21.30, ingresso 10€.

Cantautorato italiano sabato 26 luglio al Carroponte: Giuseppe Peveri alias Dente, nuovo fenomeno del panorama musicale italiano, e Massaroni Pianoforti. Dente, vincitore nel 2009 del Premio Italiano della Musica Indipendente per il miglior album dell’anno con “L’amore non è bello”, ha collaborato, tra gli altri, con Perturbazione, Il Genio, Missincat e Brunori Sas. L’ultimo album, “Almanacco del giorno prima”, uscito nel 2014, segna la consacrazione definitiva per Dente; la sua musica non assomiglia a quella di nessuno, è intima, strasognata e finemente ironica. Apre la serata Massaroni Pianoforti, alias Gianluca Massaroni. Autore bizzarro di canzoni, inizia la sua attività artistica nel 2006 vincendo il premio della critica per il miglior testo al Musicultura Festival. Apre i concerti di band e cantautori celebri come OfflagaDiscoPax, Andrea Chimenti, Dellera, Umberto Maria Giardini, Marta Sui Tubi. Nel 2013 è tra i primi artisti a tentare la scommessa crowdfunding sul portale musicraiser.it: la raccolta di fondi realizzata gli offre l’opportunità di registrare il suo secondo disco uscito a marzo 2014, che s’intitola “Non date il salame ai corvi”. Inizio concerti ore 21.30, ingresso 10€.

Tornano in Italia domenica 27 luglio, in esclusiva per il Carroponte, gli Easy Star All-Stars, il collettivo newyorkese celebre per le cover reggae/dub di album che hanno fatto la storia del rock. La band festeggia il decennale dell’uscita del suo album più acclamato, “Dub Side Of The Moon”, omaggio al capolavoro dei Pink Floyd “The Dark Side Of The Moon”. Miscelando versatilità musicale, abilità strumentale, splendide armonie vocali e una sezione ritmica in primo piano, gli Easy Star All-Stars si sono imposti come una delle realtà di punta del panorama reggae internazionale. Si sono esibiti nei maggiori festival del mondo, inclusa una tre giorni su tre diversi palchi a Glastonbury nel 2009, che è valsa loro una nomination agli UK Festival Awards. Aprono i TriAd Vibration, in un viaggio sonoro che esplora la storia dei popoli e raccoglie suggestioni dei luoghi più lontani. L’elemento caratterizzante è il suono del didgeridoo, il più antico strumento a fiato aborigeno, per questo motivo i TriAd Vibration definiscono la loro musica con il termine di “tribal jazz”. L’effetto è una musica libera e liberatoria, capace di ipnotizzare e coinvolgere. Inizio concerti ore 21.30, ingresso 10€.

Alle 19.00 Bambini@Carroponte: a cura dell’associazione Arci Ohibò “Cartapestate”, laboratorio dove i bambini potranno costruire pupazzi e sculture di cartapesta, da portare a casa a fine giornata. Ingresso gratuito.

Al Carroponte sarà possibile sostare usufruendo degli spazi dell’area lounge Felicittà e mangiare dalle 19.30 all’1.30 presso l’area Mangia&Bevi, comprensiva di pizzeria gestita dalla Cooperativa Pecora Nera, griglieria/friggitoria, che unisce i profumi delle spezie africane e orientali alla tradizione della cucina italiana e gelateria i cui prodotti sono completamente naturali. Per i più piccoli è prevista un’accogliente area di gioco e un’area ristoro a loro dedicata.

Closing party Arci Ohibò: The Rock and Roll Circus Experience

Venerdì 11 luglio alle 22.30 closing party all’Arci Ohibò: The Rock and Roll Circus Experience

in scena
★ ALESSANDRO GRAZIAN ★ ALESSANDRA CONTINI ★ DANYSOL ★ DARIO CIFFO ★ GIANLUCA DE RUBERTIS ★ LINO GITTO ★

e tanti ospiti EXTRAORDINARI!!!
I primi nomi di una lunga lista di ospiti:
Signore e signori..

per la prima volta on stage con noi
★★★ CARMELO LA BIONDA ★★★ from La Bionda

★ VITTORIA HYDE ★
★ ALESSADNRO DEIDDA ★
★ LA BANDA DEL POZZO ★
★ KETTY PASSA ★
★ MAX ZANOTTI ★
★ GIOVANNI PINIZZOTTO ★
★ SILVIO PIROVANO ★
★ MORGANA ★

Ingresso con tessera Arci + contributo artistico 5 EURO

“..duas tantum res anxius optat,
panem et circenses” Giovenale

★ THE ROCK AND ROLL CIRCUS EXPERIENCE ★

CLOWNS , EXTRAVAGANZA, ROCK AND ROLL
..will be transported to another era..

“THE ROCK AND ROLL CIRCUS EXPERIENCE”
è un progetto di diversi musicisti della scena indie milanese : Alessandro Grazian, Alessandra Contini, Danysol, Dario Ciffo, Gianluca De Rubertis, Lino Gitto e una serie di ospiti extra-ordinari.
Il progetto è nato da un’idea di Danysol e Lino Gitto ed è uno spettacolo ricco di suggestioni e di rock and roll.

THE ROCK AND ROLL CIRCUS EXPERIENCE trascrive l’evento televisivo “ The Rolling Stones Rock And Roll Circus” dell’11 dicembre 1968 che fu dei Rolling Stones, pubblicato in Cd e Dvd nel 1996.
Il progetto, originariamente concepito da Mick Jagger , comprendeva altri artisti come The Who, Jetro Tull, Taj Mahal, Marianne Faithfull, John Lennon, Yoko Ono, Eric Clapton..e fondeva i due linguaggi artistici del concerto e del circo.

THE ROCK AND ROLL CIRCUS EXPERIENCE è un evento esclusivo, musicale e visionario , colorato dai costumi, dai trucchi e da stravaganti ospiti conducono in una notte di magie e in un immaginario sognante.

Ecco alcuni degli ospiti che hanno partecipato alle precedenti edizioni del Rock and Roll Circus…in ordine sparso: MORGAN, ADANOWSKY, SYRIA, PINO SCOTTO, MAURO PAGANI, ANDY, I COSI, ANDREA MIRò, SELTON, ALBERTO FORTIS, GIANPIERO RISICO, GIOVANNI GULINO, ENRICO GABRIELLI, DIEGO MANCINO, VITTORIA HYDE, TAO, EVA POLES, MAX ZANOTTI, XENA ZUPANIC, RODRIGO D’ERASMO, SERGIO CARNEVALE, THE JAINS, ALESSANDRO DEIDDA, PIETRUCCIO MONTALBETTI from DIK DIK, ROSARIO PELLECCHIA from Radio 105, LUCA DE GENNARO from Radio Capital, DENISE GALDO, FABIO MERCURI,MARCO GARRINCHA, REEPOMAN, STEFANO VERDERI, THE GENTLEMAN,JACK JASELLI, GIOPS, ENRICO MOLTENI, IL CONTE WALTER, RADIOCHIMICA, MARCO DELL’ERA, AGOSTINO NASCIMBENI,EDOARDO STEINER,EMILIANO VITALE, MILO SCAGLIONI, TOMMASO FERRARESE, ROBERTO MAGGIONI…

Non sai cosa fare a Carnevale e per la Festa della Donna? Ecco cosa c’è nei circoli Arci

All’Arci 75 Beat si sono chiesti per giorni e giorni come potesse essere un carnevale… che ognuno lo faccia come caspiterina vuole. ti vuoi mascherare? ok. vuoi venire senza maschera? ok. nudo? ok. vieni come vuoi…ci saranno 3 dj per farci ballare tutta notte…tutti e 3 da Radio Popolare…tutti e 3 con l’obiettivo non mascherato di farti ballare. In console: Davide Facchini – Tommaso Toma – Jam Kesten.
www.75beat.com/event/carnevale-popolare/

All’Arci Acropolis feste in toga, Parrucca Party, donne coi baffi, pirati allo sbaraglio, USA VS URSS: purtroppo o per fortuna negli anni si sono fatti un bel curriculum in quanto a travestimenti. Ma se finora abbiamo giocato, a carnevale siamo maledettamente seri: vale davvero tutto. Dopo il live degli amici Silence, Exile & Cunning, in console i dominatori del Trash, i Bravi Ragazzi
www.facebook.com/events/365046280304179/

All’Arci Agorà di Cusano il Karnevale Kriminale con Al Capone o Diabolik? Bonnie e Clyde o Er Dandi? Lupin o Tony Montana? Non importa a chi vi ispirerete, vi vorranno cattivi e assetati di soldi. Poi magari vi sbatteranno al fresco, ma questa è un’altra storia. In consolle due fanciulle che onoreranno a dovere l’8 marzo, facendovi ballare come se non ci fosse un domani: missin red e SHEENA dj
www.agoracircolo.it/index.php/eventi/event/102-karnevale-kriminale-missin-red-djset-sheena-djset

All’Arci Bellezza gli Opposti si Attraggono: belli<->brutti, fate<->streghe…prenota la tua cena per trovare l’anima gemella! Se invece arrivi tardi, “chiacchiere” e danze con dj Giò!
www.arcibellezza.it/circolo/festa-in-maschera/

All’Arci Biko in occasione della festa della donna, Soul Bounce, la serata black concepita da Dj Steve Dub (Urban Suite), dedica buona parte della selezione musicale alle artiste più rappresentative della scena black di ieri e oggi. Inoltre, per festeggiare il carnevale ambrosiano, Steve Dub e Turbojazz selezioneranno i party tune più potenti in circolazione.
www.facebook.com/events/504791622964948/

All’Arci Casa del Popolo di Lodi per la giornata internazionale della donna cena aperta a tutti dedicata alle donne, a seguire “Varia donnità” a cura di e con Marta Marangoni e Rossana Mola, al pianoforte Fabio Wolf. Saranno presenti installazioni artistiche aeree “Storie di donne” di Fosca Campagnoli.
www.facebook.com/events/401986073277288/

All’Arci Cesate per Carnevale e Festa della Donna cena e ballo con l’orchestra “Dino Carugati” con mimosa per tutte le donne e premiazione delle migliori maschere.
www.facebook.com/events/471349349654716/

All’Arci Lo-Fi invasione di jedi, mutanti, cyborg, visitors: extraterrestre portami al Mitoka per un carnevale spaziale! Indossa l’alieno che è in te: con le canzoni di spessore di Flavio Pirini (chitarra e voce) con Mell Morcone (tastiere) e Fabrizio Catinella (basso), il concerto dell’orchestra Mitoka Samba e il concorso per la maschera piu’ bella.
www.facebook.com/events/211782839023878/

All’Arci Magnolia per la serata di Carnevale, e per la festa delle ladies, hanno deciso di ricreare lo scenario della serie televisiva più elegante degli ultimi anni: Mad Men. L’immaginario è quello di un’epoca fatta di personaggi fascinosi, ambiziosi, ubriachi una volta sì e l’altra pure, ma con uno stile e una voglia di fare che hanno contraddistinto il periodo del boom economico degli anni ’60.
www.circolomagnolia.it/evento/2664/Twist-and-Shout-presents-CARNIVAL-PARTY-WE-ARE-ALL-MAD-MEN

All’Arci Ohibò donne vi vogliono maschie: baffi, bretelle, cravatte e ciò che di più maschio la vostra fantasia vi suggerisce all night. Uomini vi vogliono femmine: parrucche, vestiti da urlo, rossetto e accessori… per i più temerari scarpe con tacco. Dj set con le FEMMINE Morgana Rockdj e Micol Martinez.
www.associazioneohibo.it/wordpress/carnival-party/

All’Arci Tambourine di Seregno Vdm presenta Cartoon Party con Katzoni Animati: 2 anni fa i Vdm hanno segnato la storia del party al Tambourine, Katzoni animati live + vdm djset e da Holly e Benji a Hallo Spank vestiti come il tuo cartone preferito!
www.facebook.com/events/645107998894823/

All’Arci Toilet Club Marlon Brandon presenta Carnevale Come Sempre: che differenza c’è tra Carnevale e un sabato qualunque al Toilet? Che puoi fare quello che fai sempre ma conservare la dignità. Almeno fino al terzo drink… Ti travesti? Non ti travesti? Da uomo? Da donna? Sai a me??? Vieni come sei, come diceva sempre cicciolina, e se sei povero vestiti da Adamo, che è anche l’8 marzo e fai contente le donne (credici).
www.facebook.com/events/223706717822417/