Milanesiana: le mille declinazioni della cultura a Milano (e non solo)

La Milanesiana Letteratura Musica Cinema Scienza nasce nel 2000 a Milano, su iniziativa e sotto la direzione di Elisabetta Sgarbi. Fin dalla sua prima edizione, si propone come grande “laboratorio di eccellenza” di letteratura, cinema, musica, arte, scienza, filosofia. Il suo progetto è quello di far incrociare saperi e arti diverse, sia per provenienza culturale che disciplinare, portando a Milano e in Italia i maggiori talenti dei vari campi della cultura: premi Nobel per la Letteratura, Nobel per la Scienza, Oscar del Cinema, musicisti che hanno ricevuto i maggiori riconoscimenti internazionali. Nel corso degli anni, ha esteso sempre più i suoi ambiti di intervento: se nelle prime edizioni, La Milanesiana era solo Letteratura, Musica, Cinema, con gli anni è diventata: Scienza, Arte, Teatro, Videogiochi.

Ogni anno la Milanesiana affronta un tema che caratterizza e attraversa l’intera edizione. Il filo conduttore del 2016  è stato, ad esempio, la Vanità; La XVIII edizione sarà dedicata a “Paura e coraggio”, un tema che verrà declinato nelle sue molteplici sfaccettature da oltre 140 ospiti internazionali, in rappresentanza di 19 paesi.

Da sette anni, inoltre, ha anche l’onore dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

In queste giornate di luglio sono tante le iniziative proposte. Per cominciare vi segnaliamo che sabato 8 si svolgerà l’incontro “La letteratura, la paura, il coraggio”. Alle ore 21.00 presso il teatro No’hma

 

ANTEPRIMA ASSOLUTA IN ITALIA

DISGRACED

di Ayad Akhtar, Premio Pulitzer 2013 per il teatro

regia Jacopo Gassmann

 Prologo letterario Ferruccio Parazzoli

In una Manhattan moderna, ricca e colta, un avvocato di origini pakistane e sua moglie, pittrice, invitano a cena un curatore d’arte. Una semplice serata fra amici sfocia presto in un dibattito che tocca i temi della politica e della religione.

 

In collaborazione con il Teatro della Tosse, Teatro di Roma e MM

 Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.
Prenotazioni tramite telefono o via mail:
02.45485085 / 02.26688369 – nohma@nohma.it

Spazio Teatro NO’HMA Teresa Pomodoro
Via Andrea Orcagna, 2 – 20131 Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *