Twitter

Arci Mingus vi porge i saluti di Fred!

“Ci vediamo al fondo di un bicchiere, fino a quando l’alba nel cielo tornerà e nell’alba disperata, sarà triste rincasare per attendere la notte e poterti ritrovare al fondo di un bicchiere, nel cielo dei bar”…eh Fred è sempre Fred. Lo immaginiamo camminare sul lato selvaggio indossando uno smoking. Elegante, perfetto, brillantina d’ordinanza. Funambolico come da copione non scritto ma vissuto, in bilico tra la ribellione e il divertissement. Un’ironia amara e guascona che trasforma il nostro eroe in personaggio bizzarro, irregolare, uno che dice no. Uno “spirito giovane di un’Italia ingenua” che andava a mille all’ora senza preoccuparsi delle conseguenze. E il nostro eroe, il nostro inventore del rock&roll prima del rock& roll le conseguenze le pago tutte, scivolando a bordo della sua Ford Thunderbird rosa. Una volta Fred Buscaglione disse: « Sono diventato famoso troppo tardi. […] Da vent’anni suono nei night club e nelle sale da ballo». Quello che Fred non saprà mai è che continua a suonare da sessantanni in tutti i club fumosi (vabbè non più…) e amanti della buona musica. A Carnate, ad esempio, si trova uno dei circoli Arci più “buscagliosi” della penisola. Il circolo si chiama Arci Mingus (via Roma 27, sotto i portiti dell’albergo stazione a Carnate) ed è una pietra miliare per tutti gli amanti del jazz e della buona musica di tutta la provincia di Monza-Brianza e non solo. Una garanzia. Un rifugio accogliente dove, tra le nebbie di questa coda invernale, potrete ascoltare calda musica e trovare amici e sensazioni arciste che più arciste non se puede!

Ad esempio venerdì 19 ci sarà una serata dedicata proprio al nostro ribelle torinese più amato. Dalle 21.30 si esibiranno sul palco Angelo “Gange” Cattoni voce/pianoforte, Pietro Bonelli chitarra, Fabio Villaggi batteria (Special Guests: Marco Zaghi sax tenore e Jeeba tromba). Un omaggio a Fred Buscaglione re dello swing italiano e del “gezzzz”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *