Agorà presenta: Tangenziale 66

TANGENZIALE 66 è un viaggio coast to coast, tra la Comasina e il west.
TANGENZIALE 66 va dal desert-rock di frontiera al new-folk, passando per blues, jazz e psichedelia
TANGENZIALE 66 è una volta al mese (o quasi) sul palco del Circolo Agorà

questo venerdì 26 gennaio (dalle ore 22.00) sulla tangenziale incroceremo i Supermarket e la Muerte Chiquita…

I Supermarket nascono attorno al 2010 da un’idea del chitarrista Alfredo Nuti Dal Portone (Giacomo Toni, Saluti da Saturno, Jang Senato, Niconote). Calypso, cumbia, mariachi, manouche e tango, uniti al jazz, all’improvvisazione radicale e alla no wave – nello spirito, infine, della musica solare. Al secondo titolare della band, Marcello “Gianduia” Detti (Del Barrio, Giacomo Toni, Nobraino) estremamente ricco, si deve l’approdo a quell’attitudine cabarettistica delirante grazie alla quale il gruppo si è evoluto in una mini orchestra spettacolo a tutti gli effetti, con all’attivo centinaia di esibizioni l’anno nelle location più diverse (dai club tipicamente “indie” a Umbria jazz).

La Muerte Chiquita affonda la sua ricerca nelle polverose strade della Baja California e della frontiera messicana, strizzando l’occhio ai ritmi caraibici, alle rhumbe del sud america e di cuba, il tutto condito da un amore per il blues, boogaloo e per le storie noir da narcotraffico di frontiera.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *