Twitter

Il dilemma di Arci Traverso: Può un canadese essere marxista?

Venerdì 18 maggio, alle ore 19.30 serata marxista- canadese al circolo Arci Traverso, trattoria popolare. Gerard Allan Cohen (1941-2009), radicale filosofo socialista canadese, ha lasciato in eredità un’analisi lucida e profondamente critica della società contemporanea. Socialismo e fallimento del progetto sovietico, capitalismo e morale insita negli scritti di Marx, ethos del “campeggio” ed eguaglianza, sono alcune delle contrapposizioni che caratterizzano le sue opere più mature. Ne parliamo con Letizia Lecchi, studiosa del pensiero di Cohen, alle 19.30 vere. A seguire il cuoco Andrea Seletto ci fa scoprire la cucina marziana (per noi) canadese con un menù assai ricercato: zuppa di piselli e bacon (vebbè fin qui ci siamo…), la poutine (piato tipico del Quebec, la parola poutine sembra essere un adattamento in francese della parola inglese “pudding”. Composto da patate fritte, formaggio e salsa per poutine – farina, brodo di pollo, acqua, sale e pepe). Montreal smoked beef ,il piatto simbolo di Montreal e una sorta di orgoglio nazionale per il Quebec), salmone caramellato allo sciroppo d’acero, il cole slaw (ghiotta insalata di cavolo cappuccio) ed infine la cheddar-apple crisp (al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le…mele!…per inciso un proverbio carico di rappresentazione del conflitto sociale e della lotta di classe, quindi in tema con la serata!)

Meglio prenotare arci.traverso@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *