Twitter

La Costituzione “via maestra” di un’Italia civile e democratica. Partecipiamo alla manifestazione del 12 ottobre

costituzione-via-maestra-12-ottobre

Arci organizza un pullman per raggiungere Roma da Milano e partecipare alla manifestazione: 25€ il costo del biglietto che prevede andata da Milano (ore 5.30) e ritorno (entro le ore 24).

Per info e prenotazioni: telefonare allo 02.541781 la mattina dalle 9.30 alle 13.

 

Giovane, nuova, da riscoprire e da attuare: è la descrizione, di certo originale ma molto efficace, della Costituzione italiana, fatta da Sandra Bonsanti durante la conferenza stampa di lancio della manifestazione ‘Costituzione. La via maestra’ che si svolgerà a Roma il prossimo 12 ottobre. Proprio per la difesa e l’attuazione della Costituzione è stato concepito l’appello La via maestra – promosso da Lorenza Carlassare, Luigi Ciotti, Maurizio Landini, Stefano Rodotà, Gustavo Zagrebelsky. È online il sito www.costituzioneviamaestra.it che raccoglie tutte le informazioni utili.

La manifestazione si svolgerà a Roma sabato 12 ottobre. Un corteo partirà alle 14 da Piazza della Repubblica per raggiungere Piazza del Popolo dove, alle 15.30, inizieranno gli interventi dal palco.

Arci organizza un pullman per raggiungere Roma da Milano e partecipare alla manifestazione: 25€ il costo del biglietto che prevede andata da Milano (ore 5.30) e ritorno (entro le ore 24).

Per info e prenotazioni: telefonare allo 02.541781 la mattina dalle 9.30 alle 13.

 

STEFANO RODOTA’ presenta la manifestazione del 12 ottobre all’Huffington Post

 

Riportiamo di seguito  l’intervento d’apertura del Presidente del Consiglio Comunale Basilio Rizzo all’assemblea pubblica dell’1 ottobre scorso, assemblea dedicata ai temi della revisione costituzionale e in preparazione della manifestazione nazionale in programma il 12 ottobre.

“Quando abbiamo deciso di trovarci insieme, questa sera, avevamo ben presente il momento difficile che il nostro paese sta attraversando.
L’appello che ci ha portato qui chiede infatti a tutti noi di impegnarci per portare l’Italia a voltare pagina, a ritrovare un futuro di speranza, di giustizia sociale, di onore per tutti nelle sue radici migliori -i valori della Costituzione della Repubblica nata dalla Resistenza.
Tuttavia quanto è accaduto, nelle ultime giornate da sabato in poi, ci propone una realtà ancora più drammatica di quella che abbiamo immaginato.
Sono confermate in pieno le ragioni dell’appello per la manifestazione di Roma. Anzi si impone una ancora maggiore determinazione nella mobilitazione, nella richiesta di una via “maestra” dalla quale non si può prescindere e che non prevede alcuna variante di collaborazione con chi è nemico della Costituzione, dei suoi principi, dell’Italia civile e democratica. Siamo molto orgogliosi che questa Assemblea si svolga qui a Palazzo Marino”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *